Cerca

Martedì 26 Settembre 2017 | 18:34

LONDRA

Trump: Gb, cambio guardia a Intelligence

Agenzia intelligence ha negato d'aver spiato per conto di Obama

Trump: Gb, cambio guardia a Intelligence

LONDRA, 19 MAR - Cambio della guardia anticipato ai vertici di Gchq, l'agenzia d'intelligence britannica che si occupa in particolare di spionaggio informatico, coinvolta a suo tempo nello scandalo Datagate e adesso nel ciclone dei sospetti (smentiti con veemenza da Londra) d'ipotetiche intercettazioni condotte in campagna elettorale ai danni di Donald Trump per conto dell'allora presidente Usa, Barack Obama. Jeremy Fleming, finora vicedirettore dell'MI5, i servizi segreti interni di Sua Maesta', prende il posto dell'ex diplomatico Robert Hannigan, riporta il Sunday Times.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

Altri articoli dalla sezione