Cerca

Sabato 16 Dicembre 2017 | 19:50

Netanyahu minaccia crisi governo

Contrasto con ministro finanze su nuova Autorità radio-tv

Netanyahu minaccia crisi governo

(ANSAmed) - TEL AVIV, 19 MAR - Il premier Benyamin Netanyahu ha minacciato la crisi di governo ed il ricorso ad elezioni politiche anticipate se non si risolverà il contrasto con il ministro delle finanze, il centrista Moshe Kahlon. Oggetto del contendere è l'avvio per la fine di aprile della nuova Autorità delle trasmissioni radio tv (incluso il settore digitale), struttura di governo dell'intero sistema dell'informazione, sul quale era stato trovato in un primo tempo un accordo tra i due ma su cui Netanyahu ha detto ieri di "aver cambiato idea". Una mossa condannata da Kahlon che ha accusato il premier di "voler soltanto controllare" il sistema. Se per metà settimana - ha minacciato Netanyahu - il ministro delle finanze non fermerà l'avvio del nuovo ente, allora si andrà alle urne. Il leader dell'opposizione, il laburista Isaac Herzog, ha fatto appello a Kahlon di lasciare il governo e di far parte di una nuova coalizione di governo. (ANSAmed)

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

Altri articoli dalla sezione