Cerca

Domenica 20 Agosto 2017 | 15:33

PECHINO

Kim Jong-nam, arrestata seconda donna

Media, altri sviluppi su caso fratellastro leader Pyongyang

Kim Jong-nam, arrestata seconda donna

PECHINO, 16 FEB - Una seconda donna, sospettata di essere coinvolta nell'omicidio di Kim Jong-nam, è stata arrestata: lo riferisce l'agenzia di stampa malese Bernama, citando il capo della polizia Khalid Abu Bakar. Secondo quanto riportato, ci sarebbero altri sviluppi e altri arresti in arrivo sempre collegati alle indagini sull'assassinio del fratellastro del leader nordcoreano Kim Jong-un, avvenuto lunedì mattina all'aeroporto internazionale di Kuala Lumpur.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

Altri articoli dalla sezione