Cerca

BRUXELLES

Frontex, con Italia impegno su rimpatri

Leggeri,identificarli bene per maggiore possibilità riammissioni

Frontex, con Italia impegno su rimpatri

BRUXELLES, 15 FEB - "Dobbiamo rafforzare la possibilità di effettuare i rimpatri, perché la maggior parte dei migranti in arrivo" in Italia, almeno il 60%, sono economici", così il direttore esecutivo di Frontex Fabrice Leggeri all'ANSA. "Per questo - dice - dobbiamo essere pronti negli hotspot, per screening e identificazioni, in modo da raccogliere le prove per ottenere il laissez passer ed i documenti di viaggio dai consolati non Ue, per il loro rientro nei Paesi di origine. Con l'Italia ci stiamo impegnando su questo".

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400