Cerca

BUDAPEST

Ungheria decreta detenzione per migranti

Orban, 'è contro norme internazionali ma lo faremo lo stesso'

Ungheria decreta detenzione per migranti

BUDAPEST, 13 GEN - L'Ungheria ripristinerà la custodia cautelare per gli immigrati durante la pratica della richiesta di asilo. Questo significa che i richiedenti asilo non potranno muoversi liberamente durante la procedura. Lo ha annunciato il premier Viktor Orban alla radio pubblica MR. Sotto le pressioni dell'Ue e dell'Onu, l'Ungheria aveva sospeso questa prassi nel 2013. "La misura va contro le norme internazionali, precedentemente accettate anche dall'Ungheria. Lo sappiamo - ha ammesso Orban - ma lo faremo lo stesso".

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400