Cerca

Domenica 17 Dicembre 2017 | 20:43

GAZA

Gelo a Gaza, Hamas critica Abu Mazen

'Anp vuole accrescere difficoltà create da blocco Israele'

Gelo a Gaza, Hamas critica Abu Mazen

GAZA, 13 GEN - All'indomani di due manifestazioni di protesta a Gaza per le gravi carenze nella distribuzione della corrente elettrica, Hamas attribuisce "la piena responsabilità della crisi" al presidente dell'Anp Abu Mazen. Fawzi Barhum, un esponente di spicco di Hamas, afferma oggi in un comunicato che si tratta di "un problema politico, e voluto", il cui scopo è di accrescere le difficoltà create dal blocco israeliano della Striscia e "di suscitare una situazione di caos". La scorsa notte, secondo la stampa, Hamas ha inoltre arrestato a Gaza Fayez Abu Aitah, un esponente di al Fatah. Ieri le forze di sicurezza di Hamas sono state costrette a sparare in aria a Jabalya (Gaza) per disperdere una folla di dimostranti. Secondo la Associazione della stampa estera Fpa alcuni giornalisti sono stati attaccati dagli agenti. La popolazione riceve corrente elettrica per sole quattro ore al giorno e, secondo fonti locali, non riesce piu' a riscaldarsi a dovere nelle fredde notti invernali.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

Altri articoli dalla sezione