Cerca

BRUXELLES

Belgio: sospetti jihad membri motoclub

Appartenevano ai 'Kamikaze Raiders'

Belgio: sospetti jihad membri motoclub

BRUXELLES, 30 DIC - I due sospetti jihadisti arrestati in Belgio tra domenica e lunedì facevano parte di un club di motociclisti musulmani chiamato 'Kamikaze Raiders'. Lo rende noto il sito Dh. Sempre secondo la stessa fonte, i due arrestati, entrambi della zona di Anderlecht, sono Said Souati (30 anni), considerato il leader e il reclutatore della cellula terroristica, e Mohammed Karav (27 anni), che lavorava in una officina di auto.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400