Cerca

BEIRUT

Siria: si muore di fame a Madaya

Nella città assediata da lealisti 'civili mangiano cani e gatti'

Siria: si muore di fame a Madaya

BEIRUT, 7 GEN - Bambini che mangiano le foglie dagli alberi e adulti che si cibano di cani e gatti: sono questi i racconti di diversi attivisti che arrivano da Madaya, città siriana al confine con il Libano, assediata da sei mesi dalle forze governative di Damasco e dalle milizie libanesi sciite di Hezbollah. I morti per fame sarebbero finora almeno 17. Circa 40.000 civili stanno cercando di sopravvivere in questa località dove la neve caduta in questi giorni rende più difficile le condizioni della popolazione.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400