Cerca

Martedì 26 Settembre 2017 | 11:21

ROMA

Assalto all'ambasciata saudita a Teheran

Dimostranti lanciano molotov, fiamme e saccheggi

Assalto all'ambasciata saudita a Teheran

ROMA, 3 GEN - Tensione alle stelle tra sunniti e sciiti dopo che l'Arabia Saudita, bastione dell'Islam sunnita, ha annunciato l'esecuzione di 47 persone indicate come "terroristi", tra i quali uno Sheikh sciita, Nimr al Nimr. Immediata la condanna sciita, e in Iran la risposta è subito violenta, con l'ambasciata saudita a Teheran presa d'assalto nella notte da decine di manifestanti, che hanno lanciato bombe incendiare contro l'edificio e l'hanno saccheggiato, prima di essere dispersi dalla polizia.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

Altri articoli dalla sezione