Cerca

Martedì 24 Ottobre 2017 | 05:57

MADRID

Squalo attacca donna alle Canarie

A 20 metri dalla spiaggia, addentata ad un braccio non è grave

Squalo attacca donna alle Canarie

MADRID, 28 DIC - Una donna spagnola di 38 anni è stata attaccata da uno squalo mentre nuotava il giorno di Natale a circa 20 metri dalla spiaggia nelle Canarie. L'incidente, che si è verificato a Arinaga, nella Gran Canaria, è stato reso noto dalla stessa nuotatrice, Cristina Ojeda, 38 anni, che ha pubblicato le immagini delle ferite riportate su Twitter. Sul braccio della donna sono rimasti 'stampati' i denti dello squalo ma le ferite non sono gravi.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

Altri articoli dalla sezione