Cerca

Mercoledì 20 Settembre 2017 | 04:17

Giornalista inglese ucciso in Arabia Saudita

Un cameraman della Bbc è stato ammazzato ed un altro è rimasto ferito in un agguato a Riad. I due sono stati affrontati da due persone che hanno aperto il fuoco, mentre filmavano l'abitazione di integralisti islamici
RIAD - Un cittadino britannico è stato ucciso e un altro è rimasto ferito in un agguato a Riad. Lo ha riferito il capo della polizia all'agenzia di stampa saudita Spa. I due sono stati affrontati nel quartiere di Suweidi da due persone che hanno aperto il fuoco.
Si tratta di un cameraman della televisione inglese Bbc: stava filmando l'abitazione di un gruppo integralista islamico, nel quale la polizia sospetta si trovino affiliati di Al Qaeda, l'organizzazione terroristica internazionale di bin Laden additata come mandante delle stragi negli Stati Uniti del 2001 e di successive azioni terroristiche.
Il collega dell'inglese. ferito, non è in gravi condizioni.
Una settimana fa un gruppo di terroristi di al Qaeda prese d'assalto un residence ad al-Khobar, città saudita sul Golfo Persico, e uccise 22 persone, tra cui il cuoco italiano Antonio Amato. Suweidi è un quartiere degradato della capitale saudita. Speso è stato teatro di scontri a fuoco tra le forze di sicurezza saudite e estremisti islamici che usano il dedalo di strade come rifugio.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

Altri articoli dalla sezione