Cerca

Torture - Sei militari britannici saranno incriminati

Secondo l'«Independent». È la prima volta dall'inizio della guerra in Iraq che accuse di questo genere vengono formalmente rivolte a militari inglesi
LONDRA - Sei soldati britannici saranno incriminati nei prossimi giorni per avere torturato e provocato la morte di un prigioniero iracheno. Lo riferisce il giornale londinese «Independent» nella sua edizione domenicale.
È la prima volta dall'inizio della guerra in Iraq che accuse di questo genere vengono formalmente rivolte a militari britannici.
Tutti gli incriminati appartengono al Reggimento Queen's Lancashire, nell'occhio del ciclone da quando sono state pubblicate foto che mostrano soldati britannici maltrattare dei prigionieri. L'«Independent» precisa che un soldato sarà incriminato specificamente per la morte di Baha Moussa, 28 anni, deceduto dopo essere stato picchiato. Gli altri capi di accusa non sono precisati.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400