Cerca

Lunedì 25 Settembre 2017 | 08:24

Nassiriya - Calma dopo spari nella notte

Solo stamane i miliziani sciiti hanno lasciato le loro posizioni intorno all'edificio della Cpa. Il comando italiano della missione «Antica Babilonia» ha inviato un convoglio alla Cpa per rinforzare le difese e per evacuare i feriti. Durante il trasferimento sono stati attaccati e hanno risposto al fuoco
Nassiriya - Calma dopo spari nella notte
ROMA - Colpi di mortaio e di lanciarazzi «si sono sentiti per tutta la notte. Dalle 6, però (le 4 in Italia - ndr), la situazione alla Cpa di Nassiriya è assolutamene calma». Lo afferma Andre Angeli, portavoce dell'Autorità provvisoria della Coalizione.
Angeli ha aggiunto che «non ci sono stati ulteriori feriti», rispetto ai due filippini della security: «stiamo tutti bene».

È durato quasi 12 ore l'assedio dell'autorità provvisoria di Governo a Nassiriya. Solo stamane i miliziani sciiti hanno lasciato le loro posizioni intorno all'edificio. Stanotte, verso le 3 ora locale, il comando italiano della missione «Antica Babilonia» ha inviato un convoglio alla Cpa per rinforzare le difese e per evacuare i feriti. Durante il trasferimento dal comando della brigata all'edificio sotto attacco anche il convoglio è stato fatto oggetto di colpi di arma da fuoco leggeri e pesanti. Gli italiani hanno risposto al fuoco, sono riusciti ad entrare nel perimetro della struttura e a rinforzare gli apparati di difesa ed evacuare i due feriti.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

Altri articoli dalla sezione