Domenica 22 Luglio 2018 | 14:32

LIMA

Perù,ministro della Giustizia si dimette

Lo ha chiesto il presidente dopo intercettazione su social

Perù,ministro della Giustizia si dimette

LIMA, 14 LUG - Il presidente peruviano Martín Vizcarra ha chiesto ed ottenuto ieri a Lima le dimissioni del ministro della Giustizia e dei Diritti Umani, Salvador Heresi, poco dopo che attraverso i social network fosse diffusa una sua conversazione telefonica con un controverso giudice, César Hinostroza Pariachi, coinvolto in uno scandalo che ha sconvolto il Paese. "Per il bene della riforma del sistema giudiziario - ha spiegato via twitter il capo dello Stato - ho sollecitato il ministro Heresi a rinunciare al suo incarico. La fase che attraversa il Perù richiede atteggiamenti molto fermi". A stretto giro l'interessato ha reso noto di avere immediatamente presentato le sue dimissioni, "nonostante l'audio diffuso non contenga alcun elemento di illegalità o di mancanza morale o di etica".

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

ALTRI ARTICOLI DALLA SEZIONE

Libia, 'respingiamo calunnie Open Arms'

Libia, 'respingiamo calunnie Open Arms'

 
Violenza da fratello,condanna per aborto

Violenza da fratello,condanna per aborto

 
Rohani, Trump non giochi con coda leone

Rohani, Trump non giochi con coda leone

 
Usa: si barrica in market, un morto

Usa: si barrica in market, un morto

 
Israele aiuta 800 Caschi bianchi siriani

Israele aiuta 800 Caschi bianchi siriani

 
Israele aiuta 800 Caschi bianchi siriani

Israele aiuta 800 Caschi bianchi siriani

 
Usa:arreso uomo barricato in supermarket

Usa:arreso uomo barricato in supermarket

 
Uomo armato in supermercato ad Hollywood

Uomo armato in supermercato ad Hollywood

 

GDM.TV

Bari, avvistato grosso topo a Pane e Pomodoro: tranquilli è una bufala

Bari, avvistato grosso topo a Pane e Pomodoro: tranquilli è una bufala

 
Locorotondo, così il suocero tentòdi uccide il genero: «Sei morto»

Locorotondo, così il suocero tentò di uccidere il genero: «Sei morto»

 
Faida garganica, omicidio in pieno giorno a San Ferdinando

Faida garganica, omicidio in pieno giorno a San Ferdinando

 
Bari, donna prigioniera del fuoco in casa. le grida di aiuto

Bari, incendio e paura a Japigia. Le grida, il salvataggio e le testimonianze

 
Bari ai baresi

Bari ai baresi? I sogni e le voci dei biancorossi

 
Maxi sequestro a Lecce

Lecce, maxi sequestro di anabolizzanti: 500mila pasticche in un garage VIDEO

 
Commento fallimento Baricalcio di Fabrizio Nitti

Nitti (Gazzetta): «Troppo tardi. Evidenti colpe di chi ha gestito»

1commento

 
La sciarpata, l'inno, l'emozioneSulle note si «insegue un sogno»

La sciarpata, l'inno, l'emozione. Sulle note si «insegue un sogno»

 

PHOTONEWS