Mercoledì 22 Agosto 2018 | 01:17

Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno

moda

L'Oriente dello stilista pugliese
Filippo Laterza
debutta ad Altaroma

oriente Filippo Laterza

ROMA - Filippo Laterza, giovane talento pugliese (nato a Gioia del Colle in provincia di Bari) di soli 22 anni, ha scelto un titolo esotico per la collezione che segna il suo debutto in Altaroma, Opera Orientale. Quello che ha sfilato questa mattina al Guido Reni District, aprendo la kermesse di manifestazioni di moda nella capitale, in programma tra le ex caserme e il Maxxi, è uno stile che vuole essere un ponte tra Oriente e Occidente, un cammino fra culture e tradizioni, fra diverse visioni dell’arte, un caleidoscopio di costumi e colori, dove si fondono tradizione del ricamo e artificio.
In pedana, lunghe gonne di micro-balze di tulle oro abbinate a giacche kimono ricamate con paillettes che disegnano variopinte maschere del teatro dell’Opera di Pechino, i Liampu. Gli stessi disegni animano le sete di tuniche bordate di frange, le cappe che sembrano piumate, e le tute pantaloni dalle maniche ampie. Tagli, volumi e forme dell’alta moda sono contaminate da un recente viaggio in Cina. Ma anche dal castello inglese di Cardiff e dell’Highgrove garden, i cui fiori si depositano nei nuovi tessuti che fondono Principe di Galles e rose antiche inglesi di un meraviglioso giardino, in sete e broccati e soprattutto in fil coupé con speciali armature che con le tecniche del taglio dei fili di slegatura riescono a disegnare fiori e ghirlande tridimensionali. Ricami a mano su pregiati macramè francesi, velour di seta, preziose douchesse e disegni dell’opera cinese sono stati realizzati dall’azienda Seride in Italia. Jacquard, broccati in lurex double-face, fil-coupè e tessuti devorè disegnati da Filippo Laterza sono stati realizzati con il gruppo MaiDiLang.
«Volevo esprime la mia libertà creativa - spiega Filippo dietro al back stage - attraverso i colori e spero di esserci riuscito. Ma in pedana ci sono anche sette abiti nuziali, dedicati a mia nonna che ho perso tra poco e che è stata la mia maestra visto che aveva una sartoria di abiti da sposa».

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

GDM.TV

Massafra, violento nubifragio si abbatte sul paese: strade allagate

Nubifragio su Massafra, strade allagate e caos VD
Raffineria Eni in tilt, fuoco e fumo

 
Bimba Giovinazzo, le parole del sindaco: «Si è svegliata. I medici le fanno la bua»

Bimba di Giovinazzo, le parole del sindaco: «E' sveglia. Bua dai dottori»

 
Foggia, a piazza Cavour l'abbraccio dei PoohIl video del concerto di Fogli e Facchinetti

Foggia, a piazza Cavour l'abbraccio di Fogli e Facchinetti VIDEO

 
Bari, ecco il ponte che da anni minaccia il rione Japigia: un giro fra degrado e sporcizia

Bari, ecco il ponte che da anni minaccia il rione Japigia: un giro fra topi e degrado

 
Ruba auto per consegna di farmaci, il proprietario lo scopre e lui lo trascina per 20mt con la macchina: arrestato

Ruba auto per consegna di farmaci e trascina il proprietario per 20mt: arrestato

 
Salento, 10 soccorsi per mare mossoUno motoscafo rischia di affondare

Salento, 10 soccorsi per mare mosso: un motoscafo rischia di affondare

 
Leuca, Gdf intercetta cabinatoe veliero con 24 migranti: 3 arresti

Leuca, Gdf intercetta cabinato e veliero con 24 migranti: 3 arresti

 
Giovinazzo diventa magica: con danze sull'acqua e luci multimediali

Giovinazzo diventa magica: danze sull'acqua e luci multimediali

 

PHOTONEWS