Mercoledì 15 Agosto 2018 | 05:36

Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno

moda

«Pitti Live Movie», Firenze
si trasforma in un set

La Finlandia è la Guest Nation della kermesse internazionale

«Pitti Live Movie», Firenze si trasforma in un set

di Venera Elisa Fichera

Apre i battenti l'edizione n. 93 di Pitti Immagine Uomo, piattaforma internazionale di riferimento per le collezioni di moda maschile, dedicata al menswear A/I 2018/19.

I saloni invernali si trasformano in un Film Festival grazie al tema guida «Pitti Live Movie», sotto la direzione creativa del lifestyler Sergio Colantuoni. Il piazzale della Fortezza da Basso diventa un animato «movie theatres district» con i suoi enormi billboard, su cui la sera si accendono luci hollywoodiane, mentre le locandine annunciano i film in programmazione.

La Finlandia è la Guest Nation della kermesse mentre Undercover e TakahiromiyashitaTheSoloist sono i nuovi guest designer. Tra gli highlights brilla la partecipazione di Karl Lagerfeld alla Sala dell'Orologio delle Costruzioni Lorenesi e Brooks Brothers, il più antico brand di abbigliamento americano, celebra i suoi due secoli di storia con una sfilata il una location straordinaria come il Salone dei Cinquecento di Palazzo Vecchio.

Il linea con il tema dei saloni invernali Paoloni, brand marchigiano di abbigliamento maschile che fa capo al gruppo omonimo, ospita l'attore Giorgio Marchesi, straordinario interprete dello stile della maison in cui la tradizione incontra l'innovazione e a breve protagonista della serie di RaiUno: «L'Aquila Grandi Speranze» con la regia di Marco Risi.

«Questo progetto nasce dall'idea di raccontare l'Aquila post sisma soffermandosi non tanto sulla ricostruzione fisica dei luoghi, ma su quella relativa al tessuto sociale. Il mio personaggio è uno psichiatra quindi si trova di fronte tutte le dolorose conseguenze che la popolazione ha dovuto affrontare: divorzi, droghe, perdita del lavoro e della dignità. Raccontiamo cosa significhi dover ricominciare per varie generazioni. Per gli adulti, per gli anziani, è più difficile rispetto a chi sta vivendo tutto con "l'incoscienza" dell'età adolescenziale, perché loro hanno una memoria che in parte se n'è andata. È un tema molto delicato ed esige un adeguato rispetto», afferma Marchesi e quando gli chiediamo di associare un nome storico del mondo del cinema al brand risponde senza esitazioni: «Sicuramente un'eccellenza italiana come Marcello Mastroianni con tutta la sua eleganza, mai ostentantata, apprezzata in Italia e all'estero».

Ci spostiamo adesso nella maison leader dell'outerwear di lusso Herno che presenta un progetto di ingegneria sartoriale in collaborazione Gore: Herno Laminar Impact, il primo piumino in assoluto waterproof, windproof e traspirante con cappuccio ergonomico che si adatta ai movimenti del capo, presentato nel colore identificativo della linea Herno Laminar, il nero opaco, con interno in argento metal.

Il tessuto esterno è un ultra- leggero Gore-Tex® 13 denari con tecnologia Rip stop anti strappo che grazie alla particolare maglia interna permette l’uso di termo-saldature al posto delle tradizionali cuciture. Imbottito in piuma d’oca con tecnica a iniezione.

Lotto leggenda propone un original colorway che rende omaggio alla versione originale del 1992. Una sneaker soccer ispiring in morbida nappa con puntale in suede, dettagli in oro e i ricami «Lotto» e «1992», chiaro riferimento al modello originale. Lo storico brand di sportwear italiano celebra, inoltre, la seconda collezione «Damir Doma x Lotto» nata dalla collaborazione con il designer di origine croata.

In Piazza della Signoria, infine, all'interno dello storico Palazzo della Mercanzia, già ospite del Gucci Museo si celebra l'opening del Gucci Garden. Ideato dal visionario direttore creativo della maison, Alessandro Michele, ospita una boutique in cui sono disponibili prodotti in edizione unica, un ristorante a cura dello chef 3* Michelin Massimo Bottura e spazi espositivi a cura del critico Maria Luisa Frisa. «Il giardino è reale ma appartiene soprattutto alla sfera dell'immaginario popolato com'è di piante e animali come il serpente che si insinua dappertutto e che, in un certo senso, simbolizza un perpetuo inizio e un perpetuo ritorno», dichiara Michele.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

GDM.TV

Bari, «scompare» l'aereo rumeno: a rischio le vacanze in Grecia

Bari, sparisce il jet rumeno: addio alle ferie in Grecia

 
Ponte crollato a Genova, le immagini dall'alto

Ponte crollato a Genova, le immagini dall'alto

 
«Oh mio Dio», il terrore in diretta

«Oh mio Dio», il terrore in diretta dei testimoni

 
Genova, apocalisse sull'autostrada: crolla un ponte, giù oltre 100 metri. Auto e persone sotto le macerie

Genova, apocalisse sull'autostrada: crolla un ponte, 35 morti e 16 feriti. Quattro estratti vivi
«Oh, mio Dio!»: terrore in diretta | Video dall'alto

 
Commemorazione fratelli Luciani, il video

Mafia, a un anno dalla tragedia la cerimonia a San Marco in Lamis

 
Brindisi, l'aereo-forno di RyanairMalori a bordo. «Bloccati sulla pista»

Brindisi, l'aereo-forno di Ryanair
Malori a bordo. «Bloccati sulla pista»

 
Prof. Gesualdo: «Primo trapianto al mondo a partire da donatore cadavere»

Trapianto di rene a catena a Bari. Gesualdo: «Ecco il primo caso al mondo»

 
La masseria che faceva affari con 2mila piante droga a Lecce

La masseria che faceva affari con 2mila piante droga a Lecce

 

PHOTONEWS