Cerca

Martedì 19 Settembre 2017 | 21:03

pitti bimbo

Il guardaroba dei genitori
da ispirazione per i piccoli

moda bambini

FIRENZE - Nella moda per i più piccini continua la tendenza che prevede collezioni 'mini mè, per bambini e bambine che amano vestirsi ispirandosi al guardaroba di mamma e papà. Il trend prosegue anche per le collezioni per la prossima stagione calda, in mostra da oggi al 25 giugno a Pitti Bimbo 83.

Da Dolce&Gabbana la vivacità dell’estate esplode con i suoi colori caldi e gioiosi: stampe colorate insieme ad elementi decorativi della maiolica sono declinati sia sulla linea città che sulla linea beachwear. La novità per il bambino è l'ispirazione alla musica.

Da Laura Biagiotti Dolls invece le nuove mascotte sono dei dei gattini, riprodotti in tutta la collezione. Ci sono anche stampe a stelle e strisce, con maxi stelle e righe bianche, rosse e blu. Invece da Sonia Rykiel il protagonista delle stampe è Ryk The Cat. N21 Kids, in licenza con Grant Spa, rimane fedele al dna del brand con mix di materiali ed equilibrio tra maschile e femminile, mentre Stella Jean unisce bon ton anni '50 e camiceria maschile.

Ermanno Scervino Junior segue le suggestioni della main collection ispirandosi agli anni Settanta, con caftani, gonne lunghe e bluse in cotone e lino. Il Gufo propone un viaggio nella giungla con foglie, fiori e animali 3D, e anche Trussardi Junior pensa a un viaggio attraverso giungla e savana, tra batik e tie print. Super sportivo Boy London, dove oggi è arrivata Simona Ventura con la figlia Caterina, propone felpe e tute per bambini e teenagers.

Da Original Marins invece è arrivato il baby genio della matematica Luis Esquivel. Alice P propone vestitini da cerimonia ispirati a quelle delle signore degli anni Settanta, iper colorati e con fantasie retrò. Frankie Morello da questa edizione ha riportato in auge la collezione per bambini, che declina i temi della collezione da grandi in versione mignon. Il tema principale è Reborn, interpretato su T-shirt, abitini e giacche. Infine debutta oggi la linea di abbigliamento Lelli Kelly (iconico brand di calzature nato nel 1992), un guardaroba con giacche, gonne, T-shirt e tute. E c'è anche spazio per la solidarietà: la griffe Miss Grant sostiene «Milano 25»,il taxi speciale nato dalla forza di Caterina Bellandi per dare un sorriso ai bambini ammalati di gravi patologie. La griffe sostiene la causa in particolare contribuendo a donare un viaggio speciale per l’estate ai bambini meno fortunati. (di Beatrice Campani, ANSA) 

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

Altri articoli dalla sezione