Cerca

Sabato 20 Gennaio 2018 | 21:49

La Gazzetta a Medimex «kids» così aspiranti giornalisti «racconteranno» il Salone

La Gazzetta a Medimex «kids» così aspiranti giornalisti «racconteranno» il Salone
BARI – Si inaugura la quinta edizione di Medimex, il salone dell’innovazione musicale che domani apre a Bari, nella Fiera del Levante, la «città della musica» con 20mila metri quadrati di spazio espositivo e oltre 200 ospiti provenienti da 27 Paesi. Anche la Gazzetta del Mezzogiorno sarà media partner di Medimex Kids, una sezione del salone della musica dedicata ai ragazzi, con uno spazio riservato agli aspiranti giornalisti che potranno cimentarsi anche in una diretta on line per raccontare gli eventi.
E' tutto pronto per ospitare i 150 eventi e i concerti in programma. Tra cui quelli di Natalie Imbruglia, la popstar australiana tornata dopo otto anni di pausa con le cover 'maschilì dell’album Male; e di Hindi Zahra, la cantante francese di origine berbere che la critica ha ribattezzato 'la Patti Smith del Desertò.
Tra gli Incontri d’autore della prima giornata, i Sud Sound System (ore 10.30); la "leggenda vivente del rock", Brian Eno (ore 12), che parlerà anche della sua installazione di visual art, 'Light Paintings', allestita al Teatro Margherita; e il pianista e compositore Ludovico Einaudi (ore 17.30). Alle 15 sarà inaugurato 'Music Up', lo spazio dedicato ai rapporti tra musica e creazione d’impresa.
Alle ore 18 verranno proposti due casi nel panel promosso da Assomusica, dal titolo 'La musica dal vivo: risorse per le citta”, con Chris Garrit, sindaco di Groningen, la città dell’Eurosonic; e con l’islandese Svanhildur KonraDsdottir, direttore del dipartimento di Cultura e turismo di Reykjavik. Medimex è un progetto Puglia Sounds-Regione Puglia  realizzato nell’ambito del fondo di sviluppo e di coesione 2007-2013.

L'INIZIATIVA DELLA GAZZETTA - La Gazzetta del Mezzogiorno sarà media partner di Medimex Kids, una sezione del salone della musica dedicata ai ragazzi. Gli aspiranti giornalisti e futuri critici musicali saranno coinvolti da Newspapergame in una prospettiva diversa dalla fruizione musicale. Verrà creata una redazione, nello stand de La Gazzetta del Mezzogiorno all'interno degli spazi Medimex in Fiera, per raccontare, in diretta live sul sito Internet e sulle pagine del quotidiano gli incontri nelle scuole (già dedicate due pagine) e i tre giornio del Saloner. Non solo "fare" musica, quindi, ma anche parlarne, saperla, scegliere, divulgarla: un compito a cui, un giorno, potrebbero essere chiamati questi ragazzi.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400