Cerca

Sabato 21 Ottobre 2017 | 06:47

Indagini in corso

Bitetto, sequestrati
mezzi pesanti rubati

La Stradale ha trovato otto betoniere, tre autocarri e un articolato con numeri di telaio smerigliati. Di quattro di questi si ha certezza della provenienza furtiva. Denunciate cinque persone

Bitetto, sequestrati  mezzi pesanti rubati

foto Luca Turi

BARI - Un sequestro di betoniere e altri mezzi pesanti, del valore complessivo pari a 600mila euro, è stato compiuto dagli uomini della squadra di polizia giudiziaria della sottosezione Bari Sud della Polizia stradale della Polizia di Stato.

E’ cominciato tutto alle 6 del mattino di oggi con un servizio di pattugliamento sulla statale 96. Una pattuglia della Stradale ha notato, per strada, una betoniera. Una presenza che ha insospettito gli agenti di polizia non essendo l’orario classico di movimentazione di questo tipo di mezzi. Così i componenti la pattuglia hanno deciso di seguire la betoniera sin sulla sp 220 vendendola, infine, entrare in un autoparco sulla circonvallazione di Bitetto. Quindi è stato deciso l’invio di personale in borghese della polizia giudiziaria della Stradale che ha trovato otto betoniere, tre autocarri e un articolato, con numeri di telaio smerigliati e di quattro di questi si ha certezza della provenienza furtiva.

In seguito al ritrovamento di questi mezzi, sono state denunciate cinque persone per ricettazione tra le quali l’autista della betoniera e il gestore dell’autoparco. Le indagini ora proseguono per risalire ai proprietari dei mezzi e ai componenti dell’organizzazione criminale che li ha rubati.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

Altri articoli dalla sezione