Cerca

Giovedì 19 Ottobre 2017 | 02:07

alla memoria

Nel ricordo di F.P. Conte
sala della Questura di Matera

questura di Matera

MATERA - La Sala Situazioni della Questura di Matera sarà intitolata alla memoria della guardia del disciolto Corpo delle guardie di pubblica sicurezza Francesco Paolo Conte, che morì nella Città dei Sassi «a soli 28 anni durante una drammatica operazione di soccorso il 24 ottobre 1928».
In una nota diffusa dalla Questura materana è specificato che «domani giovedì 28 settembre, prima di trasferirsi a Marconia di Pisticci per inaugurare la nuova sede del Commissariato, il Capo della Polizia, il prefetto Franco Gabrielli, sarà a Matera per la cerimonia di intitolazione, alla presenza del prefetto Antonella Bellomo e del questore Paolo Sirna. Saranno presenti inoltre i parenti discendenti di Conte». La cerimonia «prevede la scopertura di una targa posizionata all’ingresso della Sala e una benedizione che sarà impartita da monsignor Antonio Giuseppe Caiazzo, arcivescovo della diocesi di Matera-Irsina».
La Sala Situazioni della Questura di Matera «è dotata di moderni sistemi di telecomunicazioni e viene impiegata come sala interforze per la gestione dei servizi di ordine pubblico in occasione di grandi eventi, come è accaduto per la visita effettuata in questo centro dai Ministri dell’Economia e dai Governatori delle Banche Centrali degli stati membri del G7 lo scorso 12 maggio».

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

Altri articoli dalla sezione