Cerca

Martedì 17 Ottobre 2017 | 22:49

Al via La Festa di Radio 3

Materadio 2017
sostenibilità ambientale
come filo conduttore

Al via La Festa di Radio 3 È il primo evento pensato in questo modo per Matera 2019

Materadio 2017  sostenibilità ambientale  come filo conduttore

MATERA - «Be green. Be Matera 2019». È lo slogan che quest’anno animerà la settima edizione di Materadio - la Festa di Radio 3 realizzata in collaborazione con la Fondazione Matera-Basilicata. Si tratta del primo evento sostenibile di Matera 2019, che si articolerà in una serie di azioni che si protrarranno fino al 2019. Un progetto ideato in collaborazione con Aarhus, città danese Capitale Europea della cultura 2017, che ha implementato uno specifico modello di sostenibilità che ha come obiettivo quello di generare un cambiamento culturale nelle abitudini e nei comportamenti dei cittadini e degli abitanti culturali temporanei di Matera. L’azione verrà lanciata in modo sperimentale in collaborazione con il Comune di Matera e Legambiente Matera e la partnership tecnica di Miccolis e Dichio Garden proprio in occasione della festa di Radio3 dalla città dai Sassi in programma da oggi fino a domenica.

In particolare, tutti gli esercenti che hanno deciso di aderire al progetto serviranno le bibite da asporto in bicchieri riutilizzabili ricevuti dalla Fondazione. Saranno consegnati gratuitamente ai clienti, con un invito a lasciare un contributo libero in uno specifico salvadanaio. Il ricavato andrà nel fondo “Be Green, Be Matera2019” che la Fondazione insieme agli organismi di categoria, alla Camera di Commercio e alle associazioni degli esercenti decideranno come utilizzare per un’azione specifica relativa alla sostenibilità. Gli esercenti aderenti saranno contrassegnati da una specifica vetrofania. Altro punto dell’azione, sarà la mobilità sostenibile. Attraverso un’apposita cartina collocata in alcuni punti della città e distribuita anche in formato depliant, verrà incentivato lo spostamento a piedi e promosso l’uso della bicicletta e degli autobus urbani, che garantiranno delle corse speciali per raggiungere l’evento grazie alla collaborazione con l’azienda di trasporto Miccolis. Due i parcheggi utili per lasciare la propria auto, quello centrale di Via Saragat e quello periferico di Villa Longo, nel quale sarà messo a disposizione il servizio di park and bike con noleggio di bici e bici elettriche e quello di park and ride, con la possibilità di prendere un autobus ogni 10 minuti verso il centro cittadino, con corse supplementari notturne per il rientro. Per chi volesse raggiungere Matera da altri luoghi, sarà possibile utilizzare l’applicazione gratuita di car polling IGoOn attraverso cui poter condivide la propria auto. Si presterà attenzione a riuso dei materiali e alla riduzione dei rifiuti e dei consumi e verrò allestito un green point in cui ricevere tutte le informazioni sull’iniziativa. Le azioni messe in campo verranno monitorate per un bilancio finale sulla riduzione dell’impatto antropico dell’interno evento, comunicando i risultati raggiunti. L’ iniziativa messa in campo per la Festa di Radio 3 nella città dei Sassi rientra fra le 580 azioni di mobilità europee, di cui 67 italiane, attraverso cui l’Europa intera è invitata a sperimentare i benefici della “shared mobility”.

c.cos.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

Altri articoli dalla sezione