Martedì 17 Luglio 2018 | 19:21

lectio magistralis

«Matera 2019, un modello
per l’identità di altre città»

Matera capitale cultura

MATERA - «Matera è una città che viene da lontano. Per l’Europa, è un esempio a cui ispirarsi per salvare identità, culture e per dialogare con l’area mediterranea, culla di tante civiltà». Lo ha detto oggi, nella Città dei Sassi, l'architetto di fama mondiale Mario Botta, aprendo con una lectio magistralis «Archival», il terzo festival di architettura promosso dal Collettivo Archival e dal Centro Edile Quartarella.
«Sono contento - ha aggiunto Botta - per la designazione di Matera a Capitale europea della cultura 2019. Chi l’avrebbe mai detto che una città presepe, come è l’immagine degli antichi rioni di tufo, con tutti i limiti per raggiungerla, un giorno sarebbe potuta diventare Capitale europea della cultura? Ho visto rispetto nel recuperare ambienti da destinare a strutture ricettive, ma con i comfort di oggi e guardando all’innovazione. Un riuso intelligente del territorio e del tessuto abitativo, ma rispettando equilibri e funzioni».

Inoltre l’architetto svizzero ha sottolineato che Matera «è un modello al quale ispirarsi per salvare l’identità di altre città: ho trovato - ha proseguito l’architetto, che mancava da Matera da quasi 30 anni - una città migliorata, che rappresenta quel patrimonio di storia e di identità, quel tessuto della memoria, della quale l’Europa ha bisogno. E’ una città che vive in maniera unica quello che altre non vivono più, perché ha fatto tesoro della sua storia, valorizzando l’esperienza, l'architettura e il vissuto dei rioni Sassi, patrimonio dell’Umanità, quale opportunità di crescita. C'è una consapevolezza collettiva che emerge e con una forte identità che coinvolge turisti e abitanti. Si tratta di preservarla per evitare quello che è accaduto altrove, sopratutto in Asia, dove gli aspetti sociali e culturali, sono scomparsi o quasi. Il vero valore - ha concluso - è il territorio e la sua memoria, di una memoria stratificata che altrove non c'è più».

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

ALTRI ARTICOLI DALLA SEZIONE

Quanto degrado e abbandono in quello scalo ferroviario

Quanto degrado e abbandono
in quello scalo ferroviario

 
Sanità, dg Asm Matera dal carcere ai domiciliari

Sanità, dg Asm Matera
dal carcere ai domiciliari

 
Tre anni al falso ginecologochiedeva foto e video alle vittime

Tre anni al falso ginecologo
chiedeva foto e video alle vittime

 
Consorzio di bonifica, anche i morti al voto

Consorzio di bonifica, anche i morti al voto

 
Il vicepremier Luigi Di Maio a Matera

Di Maio a Matera, tutti i post sulla pagina Facebook

 
Sanitopoli lucana, aperto nuovo fascicolo: «Pittella sapeva dell'indagine»

Sanitopoli lucana, nuovo fascicolo: «Pittella sapeva dell'indagine»

 
Minaccia l'ex moglie, arrestato a Policoro

Minaccia l'ex moglie, arrestato a Policoro

 

GDM.TV

Commento fallimento Baricalcio di Fabrizio Nitti

Nitti (Gazzetta): «Troppo tardi. Evidenti colpe di chi ha gestito»

 
La sciarpata, l'inno, l'emozioneSulle note si «insegue un sogno»

La sciarpata, l'inno, l'emozione. Sulle note si «insegue un sogno»

 
Brindisi, più di 260 chili di droga nascosti in un gommone: arrestato 26enne

Brindisi, più di 260 chili di droga nascosti in un gommone: arrestato 26enne (Vd)

 
I pugliesi lo fanno meglio: ecco Roberta e il suo 'U Taràll

Roberta, 2 lauree e un sogno da giornalista: torna a Bari da Londra per fare i taralli

 
Bari, francesi cantano Marsigliese per festeggiare Coppa del Mondo

Bari, francesi cantano Marsigliese per festeggiare Coppa del Mondo Vd

 
Pio e Amedeo, l'incursione nello stadio dei Leeds: Presidente, giochiamo col Foggia?

Pio e Amedeo, l'incursione nello stadio dei Leeds: Presidente, giochiamo col Foggia?

 
Di Maio a Matera: «Via Pittella, non si gioca con la sanità»

Di Maio a Matera: «Via Pittella, non si gioca con la sanità»

 
Auto contro scooter sulla ss100: morto un 62enne

Auto contro scooter sulla ss100: morto un 62enne

 

PHOTONEWS