Cerca

La tappa materana

Frecciarossa, il giallo fermata
A Ferrandina o Metaponto?

Frecciarossa, il giallo fermataA Ferrandina o Metaponto?

Arriverà da loro «l’ardua sentenza». Arriverà da tutti i sindaci del Materano, la decisione su quale stazione far diventare la tappa materana del Frecciarossa. Riuniti in assemblea con il governatore Marcello Pittella e l’assessore regionale ai trasporti, Nicola Benedetto, saranno loro a decidere. A stabilire - una volta per tutte - la stazione dove l’Etr 1000 Mennea nel suo tragitto da Taranto a Roma, passando per la Basilicata, dovrà fermarsi oltre Potenza.
Il «giorno del giudizio» arriverà giovedì 24 novembre, con la riunione che i vertici regionali hanno fissato, convocando o tutti i 31 sindaci del Materano. Tutti ma proprio tutti. Per stabilire collegialmente - e si spera senza troppe fibrillazioni - se sia più opportuno fissare la tappa materana dell’Alta velocità a Ferrandina oppure a Metaponto. Una scelta non semplice, una valutazione che rischia di innescare non poche fibrillazioni sui territori già divisi su questo argomento.
In questo scenario la riunione di giovedì non potrà che rappresentare l’ultima occasione per discutere, per portare avanti i diversi punti di vista. Una volta espressi si dovrà decidere. Con un ago della bilancio che sul fronte turistico pende verso Metaponto e sul fronte infrastrutturale (con l’ultimazione della Matera- Ferrandina) pende proprio verso Ferrandina.
Nel frattempo in attesa di giovedì continuano gli incontri romani dell’assessore regionale al ramo, Nicola Benedetto, per mettere a punto i dettagli tecnici. Ieri, un nuovo tavolo per fare il punto sulle scelte economiche, su quei tre milioni di euro che la Regione deve inserire in bilancio per sostenere, d’intesa con la Regione Puglia, l’Alta velocità in Basilicata.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • RendelRio

    22 Novembre 2016 - 12:12

    Impostando come fermata Metaponto tutte le cittadine della fascia ionica, dal nord della Calabria sino al sud della Puglia, potrebbero con meno di mezz'ora di viaggio prendere questo treno. E gli stessi utenti di Matera al momento dovrebbero percorrere 30 minuti di macchina per arrivare a Metaponto invece di 20 per Ferrandina. Penso che la scelta sia quasi obbligata...

    Rispondi