Cerca

Rifiuti

Pisticci, raccolta differenziata
al 60%: «Ora puntiamo al 70»

Pisticci, raccolta differenziataal 60%: «Ora puntiamo al 70»

PISTICCI - «Grazie a tutti i cittadini del territorio e a tutti i dipendenti Teknoservice, abbiamo già raggiunto il 60 per cento di raccolta differenziata. Continueremo così per volare verso il 70 per cento». Una notizia salutata attraverso un mega cartellone e manifesti, affissi non solo a Pisticci centro, ma anche negli abitati di Marconia, Tinchi, Centro Agricolo, Casinello, Pisticci scalo e in altre parti del territorio, attraverso cui l’Amministrazione comunale guidata dal sindaco Viviana Verri, del Movimento 5 Stelle, unitamente alla società che gestisce la raccolta, la Teknoservice, annunciano il raggiungimento di un primo significativo obiettivo relativo alla raccolta differenziata, ringraziando tutta la popolazione, ma anche tutti i dipendenti della stessa azienda incaricata del servizio.
L’importante risultato raggiunto apre le porte a traguardi più ambiziosi e sostanziosi prefissi, come appunto quello di raggiungere al più presto l’obiettivo del 70 per cento di raccolta differenziata. Il dato registrato nel comune lo si deve all’impegno dell’Amministrazione comunale pentastellata e della azienda incaricata della raccolta smaltimento rifiuti, che portano avanti, ricordiamo, un programma iniziato nella scorsa primavera – pur tra immancabili, enormi difficoltà per quello che inevitabilmente era l’impatto con la nuova realtà, ma sempre condotto con determinazione – dalla passata Amministrazione capeggiata da Vito Di Trani.
Ovviamente, il risultato non sarebbe stato raggiunto senza la fattiva collaborazione ma anche educazione dei cittadini pisticcesi che così hanno voluto dimostrare di aver pienamente recepito con grande senso di civiltà, il significato del raggiungimento di determinati ma anche essenziali obiettivi, grazie proprio alla messa in atto di quello che è un nuovo modo di smaltimento dei rifiuti solidi urbani. È comunque vero che siamo solo all’inizio di questo nuovo importante processo e che non si può negare che esistono ancora tante, tante criticità; tutto questo però, potrà essere sicuramente superato grazie all’impegno e soprattutto alla grande responsabilità dei singoli cittadini che in questo modo così potranno dimostrare quanto amano e rispettano la città di Pisticci e il suo vasto territorio.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400