Cerca

Martedì 22 Maggio 2018 | 11:32

il popolo che fugge

Sono settecento i migranti
ospitati in provincia di Matera

Sono settecento i migranti ospitati in provincia di Matera

di Emilio Salierno

MATERA - Siamo a quota 700. È il numero di stranieri rifugiati e richiedenti asilo ospitati nelle strutture di prima accoglienza temporanea di Matera, Irsina, Metaponto, Ferrandina, Pisticci, Miglionico, Grassano.

Gli extracomunitari dovrebbero presto arrivare anche a Tursi e a Tricarico (30). Solo a Matera sono quattro gli spazi dove è gestito il servizio per circa 200 ospiti: Fast Motel, Chiostro delle Cererie, La Palomba, Caritas.

I numeri delle presenze sono in continua evoluzione (la Prefettura si attiene alle richieste del ministero dell’Interno) e il dato interessante è anche che molti degli stranieri, dopo qualche giorno o poche settimane di permanenza nel territorio materano, preferiscono andarsene per essere destinati in altre regioni. Chi va via, viene così rimpiazzato da altri.

Va chiarito che le strutture di prima accoglienza temporanea sono cosa diversa dai centri previsti dal Sistema di protezione per richiedenti asilo e rifugiati (Sprar), costituito dalla rete degli enti locali (Comuni) che per la realizzazione di progetti di accoglienza integrata accedono, nei limiti delle risorse disponibili, al Fondo nazionale per le politiche e i servizi dell'asilo. A livello territoriale gli enti locali, con il supporto del terzo settore, garantiscono interventi di "accoglienza integrata" che superano la sola distribuzione di vitto e alloggio, prevedendo in modo complementare anche misure di informazione, accompagnamento, assistenza e orientamento, attraverso la costruzione di percorsi individuali di inserimento socio-economico.

La capacità di ospitare gli stranieri temporaneamente (come avviene attualmente nei sette comuni materani) da parte di cooperative sociali, associazioni, alberghi ed altri soggetti privati autorizzati dalla Prefettura, è al massimo della possibilità.

La Prefettura sta valutando le nuove disponibilità di soggetti potenzialmente interessati a gestire l’accoglienza in vista di altri arrivi di stranieri. A ottobre scorso, l’ultimo avviso pubblico della Prefettura per l’individuazione di operatori da invitare alla procedura negoziata per l’affidamento del servizio di accoglienza in favore degli extracomunitari.

La Basilicata, lo scorso anno, ha realizzato un sistema regionale di accoglienza per i rifugiati e i richiedenti asilo con un "hub" di smistamento e prima accoglienza (per l’identificazione e un primo screening sanitario, con una capienza massima di cento posti) e un progetto di prima accoglienza temporanea nei comuni lucani. Tutto questo è previsto nell’accordo sottoscritto da Regione, Prefetture di Potenza e Matera, Unione Province italiane e Associazioni Comuni italiani. L'accoglienza temporanea è in relazione agli abitanti, anche se tale indicazione, di fatto, non sembra rispettata in quanto in alcuni comuni ci sono più ospiti di quelli previsti: 20 posti per i centri fino a cinquemila residenti, 30 per quelli fino a 15 mila, e fino a cento posti per i comuni con più di 15 mila abitanti.

E veniamo alla spinosa questione dei pagamenti per il servizio espletato dalle strutture di accoglienza. I fondi ministeriali hanno coperto la gestione sino ad aprile scorso, nel senso che da allora i privati non prendono soldi. Ora la novità è che da Roma è arrivata l’autorizzazione alle Prefetture di pagare il 30/40 per cento delle spettanze dovute da aprile scorso. Insomma, un acconto.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

ALTRI ARTICOLI DALLA SEZIONE

caimani in libertà

Un caimano come animale domestico: un denunciato a Matera

 
Matera, Forza Italia prontaa passare all'opposizione

Matera, Forza Italia pronta
a passare all'opposizione

 
Policoro, rientra l'allarmeacqua: resta la preoccupazione

Policoro, rientra l'allarme
acqua: resta la preoccupazione

 
Acqua inquinata, a Policorofiato sospeso per le analisi

Acqua inquinata, a Policoro
fiato sospeso per le analisi

 
Il sindaco Raffaello De Ruggieri e il presidente della Fondazione Matera 2019, Salvatore Adduce (foto Genovese)

Matera 2019, tra lavoro e cultura una convivenza difficile

 
robot da cucina

Truffata su internet per un robot da cucina

 
LEGA - M5S | Matteo Salvini e Luigi Di Maio

Basilicata, ipotesi di alleanza Lega - M5S alle regionali

 
Un «aiuto» contro bulli e spacciatori

Un «aiuto» contro
bulli e spacciatori

 

MEDIAGALLERY

Rapinatori cantanti incastratida un video su You Tube

Rapinatori cantanti incastrati
da un video su You Tube

 
Emergenza cinghiali a Bari22 catturati e trasferiti in riserva

Emergenza cinghiali a Bari
22 catturati e trasferiti in riserva

 
Restart, così i piatti del futuro di Ladisa  a Bari

Restart, così i piatti del futuro di Ladisa a Bari

 
In due madre e figlio tentarono di uccidere un medico a Foggia: il mandante era il fratello della vittima

In due madre e figlio tentarono di uccidere un medico a Foggia: il mandante era il fratello della vittima

 
Cinque spacciatori fermati a Bari, agivano vicino l'Ateneo

Cinque spacciatori fermati a Bari, agivano vicino l'Ateneo

 
Molestie su minorenni, polizia arresta 51enne

Molestie su ragazzine, polizia arresta 51enne VIDEO

 
Sequestrata una discarica abusiva a Sannicandro di Bari

Sequestrata una discarica abusiva a Sannicandro di Bari

 
Scu, il ragazzo, il barbiere: le intercettazioni del blitz a Brindisi

Scu, il ragazzo, il barbiere: le intercettazioni del blitz a Brindisi

 
Migranti sbarcati a Otrantoarrestati skipper ucraini

Migranti sbarcati a Otranto
arrestati skipper ucraini

 

LAGAZZETTA.TV

Mondo TV
Assad si riprende Damasco dopo 7 anni

Assad si riprende Damasco dopo 7 anni

 
Spettacolo TV
Nozze in vista per Hugh Grant

Nozze in vista per Hugh Grant

 
Meteo TV
Previsioni meteo per mercoledi', 23 maggio 2018

Previsioni meteo per mercoledi', 23 maggio 2018

 
Economia TV
Sony compra quota di maggioranza in EMI Music

Sony compra quota di maggioranza in EMI Music

 
Italia TV
Governo: M5s-Lega indicano Conte premier

Governo: M5s-Lega indicano Conte premier

 
Calcio TV
Buffon: Nazionale? Tolgo disagio e imbarazzo a tutti

Buffon: Nazionale? Tolgo disagio e imbarazzo a tutti

 
Notiziari TV
ANSAtg delle ore 8

ANSAtg delle ore 8

 
Sport TV
Nadal a Roma, Re per l'8/a volta

Nadal a Roma, Re per l'8/a volta