Cerca

Giovedì 24 Maggio 2018 | 08:19

corte dei conti

Provincia, si «gonfiava»
lo stipendio: condannato

corte dei conti Basilicata

POTENZA - La Corte dei Conti della Basilicata ha condannato un dipendente della Provincia di Matera a risarcire 282.670 euro, «accumulati» in un decennio (dal 2005 al 2014), grazie a un «sistema» che gli permetteva di «auto accreditarsi» somme maggiori rispetto a quelle previste dal suo stipendio mensile.
La vicenda inizia nel 2014 quando il presidente della Provincia, Franco Stella, e il dirigente responsabile del Servizio personale, Carmela Gerardi, si accorgono di alcuni accrediti anomali sul conto del dipendente (che lavorava proprio all’ufficio stipendi), dando quindi il via a una serie di controlli. Dai primi accertamenti non emergono errori nei cedolini di altri dipendenti, ma solo su uno, e anche il totale delle retribuzioni elencate nella documentazione allegata ai mandati di pagamento degli stipendi corrispondeva al totale riportato sul documento «netti in busta».

Le anomalie, invece, vengono riscontrare negli effettivi esborsi della Provincia: in pratica i documenti risultano in regola fino a quando non viene disposto, dallo stesso dipendente, l’ordine di bonifico alle banche tramite procedura telematica, manomettendo il programma di gestione delle paghe. Dalle successive indagini emerge quindi che gli stipendi vengono «gonfiati», arrivando a 282.670 euro in dieci anni.
La Corte ha quindi condannato al risarcimento del danno anche alcuni dirigenti e funzionari dell’ente provinciale per non aver controllato l’operato del dipendente, e le banche che tra il 2005 e il 2014 hanno effettuato il servizio di tesoreria, per aver corrisposto le somme in base a una documentazione falsa, e in formato elettronico, invece di utilizzare mandati di pagamento in forma cartacea.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

ALTRI ARTICOLI DALLA SEZIONE

Spaccio di droga a Materadenunciati due fratelli

Spaccio di droga a Matera
denunciati due fratelli

 
Minaccia la madre che lo denuncia, giovane arrestato

Minaccia la madre che lo denuncia, giovane arrestato

 
Matera, ecco il progettodella stazione Fal di Boeri

Matera, ecco il progetto
della stazione Fal di Boeri

 
Evadono, 2 aziende evadonoIva per 2 mln in cinque anni

Evadono, 2 aziende evadono
Iva per 2 mln in cinque anni

 
caimani in libertà

Un caimano come animale domestico: un denunciato a Matera

 
Matera, Forza Italia prontaa passare all'opposizione

Matera, Forza Italia pronta
a passare all'opposizione

 
Policoro, rientra l'allarmeacqua: resta la preoccupazione

Policoro, rientra l'allarme
acqua: resta la preoccupazione

 
Acqua inquinata, a Policorofiato sospeso per le analisi

Acqua inquinata, a Policoro
fiato sospeso per le analisi

 

MEDIAGALLERY

Foggia, rapinatori assaltano farmacia: sequestrati i dipendenti

Foggia, rapinatori assaltano farmacia: sequestrati i dipendenti

 
Melfi-Potenza, tragico scontro tra auto e un camion: un morto

Melfi-Potenza, tragico scontro tra auto e un camion: un morto

 
Blitz a Taranto contro gang di narco rapinatori: «Te lo vuoi fare il dottore?»

Blitz a Taranto, le intercettazioni: «Te lo vuoi fare il dottore?»

 
Rapinatori cantanti incastratida un video su You Tube

Rapinatori cantanti incastrati
da un video su You Tube

 
Emergenza cinghiali a Bari22 catturati e trasferiti in riserva

Emergenza cinghiali a Bari
22 catturati e trasferiti in riserva

 
Restart, così i piatti del futuro di Ladisa  a Bari

Restart, così i piatti del futuro di Ladisa a Bari

 
In due madre e figlio tentarono di uccidere un medico a Foggia: il mandante era il fratello della vittima

In due madre e figlio tentarono di uccidere un medico a Foggia: il mandante era il fratello della vittima

 
Cinque spacciatori fermati a Bari, agivano vicino l'Ateneo

Cinque spacciatori fermati a Bari, agivano vicino l'Ateneo

 
Molestie su minorenni, polizia arresta 51enne

Molestie su ragazzine, polizia arresta 51enne VIDEO

 

LAGAZZETTA.TV

Italia TV
Giovanni XXIII domani a Bergamo

Giovanni XXIII domani a Bergamo

 
Notiziari TV
Ansatg delle ore 21

Ansatg delle ore 21

 
Calcio TV
Finito incontro, Ancelotti lascia sede Filmauro

Finito incontro, Ancelotti lascia sede Filmauro

 
Economia TV
Conti Pubblici, Bruxelles promuove l'Italia sul 2017

Conti Pubblici, Bruxelles promuove l'Italia sul 2017

 
Meteo TV
Previsioni meteo della settimana

Previsioni meteo della settimana

 
Mondo TV
Trump a Kim: senza accordo finisci come Gheddafi

Trump a Kim: senza accordo finisci come Gheddafi

 
Spettacolo TV
Guerre stellari, attesa finita per i fan

Guerre stellari, attesa finita per i fan

 
Sport TV
Nadal a Roma, Re per l'8/a volta

Nadal a Roma, Re per l'8/a volta