Cerca

I problemi nella maggioranza a Matera

Verifica al Comune, M5S
«Fate presto o elezioni»

Le maggiori critiche riguardano «il degrado e l'inefficienza del servizio di raccolta dei rifiuti; la scarsa autonomia della fondazione Matera 2019

comune matera

Se la verifica politica in corso nella maggioranza che guida il Comune di Matera - avviata circa un mese fa - non si concluderà in tempi brevi, «è meglio ridare la parola agli elettori": lo ha detto stamani ai giornalisti il consigliere Antonio Materdomini (M5S), facendo un bilancio del primo anno di attività nell’assemblea municipale.
Materdomini ha espresso «un giudizio negativo sull'operato della giunta comunale, in particolare a causa della conflittualità interna ad una maggioranza troppo vasta». Le maggiori critiche del M5S riguardano «il degrado e l'inefficienza del servizio di raccolta dei rifiuti; la scarsa autonomia della fondazione Matera 2019, che andrebbe superata con la costituzione di un’azienda speciale comunale; la carenza di strutture per il turismo e la scarsa trasparenza amministrativa». Materdomini, infine, ha reso noto di aver dato in beneficenza gran parte dei gettoni di presenza accumulati con la partecipazione alle riunioni delle commissioni consiliari del Comune: «Che hanno fatto coloro che avevano promesso in campagna elettorale di dare in beneficenza metà del loro stipendio di amministratori?», si è domandato.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400