Cerca

Divieto di avvicinamento a Matera

Perseguitava l'ex fidanzata
entrando anche nel profilo Fb

Perseguitava l'ex fidanzata anche entrando nel profilo Fb

MATERA - Un uomo di 39 anni, che perseguitava «in tutti i modi» la sua ex fidanzata e che era riuscito anche ad entrare nel suo profilo facebook, ha ricevuto dalla Polizia la notifica di un divieto di avvicinamento alla donna e ad almeno 200 metri dai luoghi da lei frequentati.

Nel mese di agosto dello scorso anno, l’uomo aveva ricevuto l'ammonizione dal questore di Matera a desistere dal comportamento verso la donna. Dopo la fine della relazione, erano cominciati appostamenti, pedinamenti, molestie telefoniche e «l'invio quotidiano di numerosi sms dal contenuto ingiurioso e denigratorio": alla fine la donna era caduta in uno «stato di ansia e di paura per la propria incolumità personale», tanto da "alterare completamente le sue abitudini di vita». Per di più, l'uomo era entrato abusivamente sul profilo facebook della sua ex fidanzata e vi aveva «inserito frasi denigratorie e reso pubblici alcuni contenuti di carattere privato».

Oltre al divieto di avvicinamento, all’uomo è stato «vietato di comunicare con la donna attraverso qualsiasi mezzo, compresi il telefono e i mezzi telematici». Nel 2011, l’uomo ricevette una inibitoria dal gip presso il Tribunale di Matera per atti persecutori nei confronti di un’altra donna, anche in questo caso dopo la fine della loro relazione sentimentale.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400