Cerca

Frantoio scarica liquami in zona protetta denunciata la titolare

Frantoio scarica liquami in zona protetta denunciata la titolare
MATERA - La titolare di un frantoio di Aliano (Matera) è stata denunciata dai Carabinieri con l'accusa di "gestione di rifiuti non autorizzata" per aver scaricato i liquami "in una zona sottoposta a vincolo urbanistico e ambientale".
I liquami sono stati scaricati fra i calanchi, nel vallone "Fosso del lago", per "rientrare nelle spese di smaltimento delle acque di vegetazione e dei lavaggi della pavimentazione, che confluivano in un silos interrato". Controlli e campionamenti sono stati fatti dai Carabinieri del Noe e da personale dell’Arpab: una cisterna è stata sequestrata e sono state chiuse le tubature di scarico.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400