Cerca

Martedì 17 Ottobre 2017 | 04:10

Picchia la convivente davanti agli agenti arrestato a Marconia

Picchia la convivente davanti agli agenti arrestato a Marconia
MARCONIA DI PISTICCI (MATERA) – Dopo quattro aggressioni negli ultimi quattro mesi, e dopo aver colpito la convivente con un calcio e uno schiaffo davanti agli agenti della Polizia, un uomo è agli arresti domiciliari, a Marconia di Pisticci (Matera).
Tutto è cominciato quando la donna – che è incinta – ha chiamato il 113 perchè l’uomo l’aveva colpita, in macchina, davanti ai figli, uno di quattro anni, l’altro di 15 mesi. Gli agenti hanno riportato la calma fra i due ma, all’improvviso, l'uomo ha di nuovo aggredito la donna, che è stata trasportata in ospedale. Quando la Polizia ha raccolto la sua denuncia ha scoperto che aveva dovuto subire "prepotenze fisiche e psicologiche" fin dall’inizio della convivenza, poi aggravatesi nel tempo, fino agli ultimi episodi. L’uomo – con numerosi precedenti per vari reati – è stato posto agli arresti domiciliari in casa di un parente.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

Altri articoli dalla sezione