Cerca

Sabato 21 Ottobre 2017 | 08:45

«Lavori in corso» Raddoppio binario per Bari-Matera

«Lavori in corso» Raddoppio binario per Bari-Matera
BARI - “Ci fermiamo per andare avanti. Dal 10 al 22 agosto prossimi i treni Fal da Bari Centrale a Palo del Colle si fermano per avviare i lavori di raddoppio della linea ferroviaria Bari – Matera. Comodi, si prosegue in autobus da Bari centrale, Bari Scalo, Bari Policlinico, Modugno e Palo del Colle”. Recita così lo slogan scelto per questa campagna informativa dalle Fal mirata a diffondere il più possibile agli utenti non solo la notizia della parziale e temporanea chiusura della linea, ma anche e soprattutto gli orari (e le stazioni di partenza) dei servizi sostitutivi che, sulla tratta chiusa, vengono garantiti in autobus (come da tabella allegata). 

“Abbiamo compiuto uno sforzo enorme – dichiara il Presidente delle Fal, Matteo Colamussi – per concentrare il lavori nelle due settimane a cavallo di Ferragosto. In questa maniera da un lato speriamo di causare meno disagi possibili all’utenza che in questo periodo è minore, dall’altro sfruttiamo un ‘tempo morto’, implementando la produzione dei lavori in corso, anche per rispettare le opportunità e le scadenze dei finanziamenti a disposizione. Ringrazio per questo tutti i nostri dipendenti che nelle due settimane in questione hanno rinunciato anche alle ferie per garantire i servizi sostitutivi con gli autobus.”

I lavori consistono nel raddoppio del binario per i primi 900 metri, da Bari scalo a Bari Policlinico (per circa 2,2 mln di €) che attualmente passa sotto un ponte nella zona del Quartierino, il Ponte di Via Pietracola che verrà abbattutoe ricostruito: per tale ragione si renderà necessario chiudere la strada fino al 30 settembre. Entro fine anno seguirà la cantierizzazione del raddoppio da Modugno a Palo, per altri 8 km. Sono poi in fase di aggiudicazione altri 3 km tra Bari Policlinico e Bari S. Andrea. Contemporaneamente sono iniziati il 5 agosto i lavori di interramento della stazione di Modugno (per circa 18 mln di €): «ci consentiranno di aumentare la velocità dei treni e la sicurezza dei cittadini, visto che vengono eliminati 2 passaggi a livello, ma anche di contribuire a rendere Modugno più moderna, più verde e più vivibile» ha precisato Colamussi.

Entro il 2018 si raggiungerà Matera da Bari in 55' anziché 80'.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

Altri articoli dalla sezione