Cerca

Manodopera in nero sospesi imprenditori nel Metapontino

Manodopera in nero sospesi imprenditori nel Metapontino
MATERA - L'ispettorato del lavoro di Matera e i Carabinieri hanno a sospeso dall’attività due imprenditori agricoli del Metapontino, accusati di aver impiegato manodopera in nero, e ne hanno denunciati altri otto per violazione alle norme di sicurezza sui luogo di lavoro.
I provvedimenti sono stati decisi durante controlli nei settori edile e agricolo, fra Scanzano Jonico e Bernalda.Sono state controllate 14 aziende, risultate tutte irregolari sotto varie aspetti. Sono state accertate violazioni amministrative sanzionate per oltre 45 mila euro e rilevate 14 contravvenzioni  per un importo di oltre 13 mila euro. Su 55 lavoratori impegnati nelle attività oggetto di controllo, undici erano occupati in nero.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400