Cerca

Giovedì 19 Ottobre 2017 | 05:29

Vespe di tutta Italia il 24 maggio a Matera

Vespe di tutta Italia il 24 maggio a Matera
di Enzo Fontanarosa

MATERA - Non saranno i colli bolognesi della canzonetta pop di qualche anno fa, un tributo a una delle icone del “made in Italy”. Di certo, è bello andare in giro per quelli materani quando hai una Vespa. È quello che faranno domani i patiti e appassionati della mitica due ruote della Piaggio, uniti nel “Vespa&Ape Club” di Matera, il cui presidente è Donato Colucci.

Sarà una passeggiata in sella a modelli vari in direzione di Bernalda dove, nell’occasione, presenteranno la nuova delegazione locale che unisce gli appassionati dello scooter più amato dagli italiani. E non solo. La partenza da Matera è alle 8.30 dalla sede sociale di via dei Conversi. Da lì, il gruppo di motociclisti si muoverà per raggiungere la cittadina jonica dove, alle 10, è atteso in largo San Donato, nei pressi del Pala-Campagna.

Qui si svolgerà il gemellaggio all’insegna dei gloriosi mezzi a due e tre ruote del marchio di Pontedera. Sarà una vera festa dell’amicizia, come accade sempre in queste occasioni, e pure un momento per ammirare modelli di varie etò. Ad accogliere i materani motorizzati ci saranno “Gli Avvespati”, come hanno scelto di chiamarsi gli appassionati locali, che già da diverso tempo hanno stretto rapporti con i loro “colleghi” del capoluogo.

«A Bernalda, al momento, c’è una pattuglia di una decina di appassionati – spiega Eustachio Lionetti, vice presidente del “Vespa&Ape Club di Matera” che, invece, conta circa cinquanta affiliati e tantissimi sostenitori–. Si stanno, però, impegnando a unire a loro altri “vespisti” della zona, avendo avviato contatti nel Metapontino. Ci teniamo a questo momento, in programma nella cittadina devota a San Bernardino, per invogliare anche altri possessori e utilizzatori del mitico scooter ad unirsi. Non a caso, a Bernalda sarà attrezzato uno stand per fornire informazioni non soltanto sulle nostre iniziative».

Di certo, la passeggiata di domani, sarà anche il momento per far conoscere l’importante appuntamento che il sodalizio materano si prepara a vivere come organizzatore. Un evento a carattere non solo locale.

«Il 24 maggio Matera sarà al centro del mondo dei vespisti – annuncia Lionetti –. La città ospiterà il Raduno nazionale del Vespa Club Italiano ed avrà, come tema, “Bacco e Cultura”, perché lo spirito della manifestazione non sarà solo legato al motociclismo, ai viaggi e al tempo libero. Arriveranno, per questa occasione, vespisti da ogni dove, essendo il raduno nel programma del sodalizio nazionale e, quindi, è portato a conoscenza di tutti i Vespa club. È scontato dire che attendiamo motociclisti da tutte le regioni, consci proprio dell’interesse che suscita Matera anche nel suo ruolo di Capitale europea della Cultura per il 2019. La nostra città, inoltre, per la prima volta ospita il raduno tricolore, fatto che già di per sè è motivo di curiosità per i tanti vespisti».

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

Altri articoli dalla sezione