Cerca

L'iniziativa

Banca etica, da oggi
uno sportello a Matera

POVERI

MATERA - Un banchiere ambulante per tutta la Basilicata e uno sportello fisso a Matera, presso l’Ostello delle Monacelle, aperto tre volte alla settimane: è il servizio che la Banca etica offre da oggi alle imprese e alle famiglie, che vogliono contribuire alla diffusione dei servizi «di un istituto di credito cooperativo operante nel sociale e nell’economia sana e sostenibile». L’iniziativa è stata inaugurata in serata, a Matera, dal presidente nazionale, Ugo Biggieri, dal responsabile Area Sud, Michele Gravina, e dal ''banchiere ambulante» Vincenzo Noia.
Alla data del 31 dicembre 2015 la banca etica ha raccolto risorse per 2,3 milioni di euro ed ha erogato prestiti per sei milioni di euro ad aziende sane nei settori del welfare sociale o di prossimità, dell’agricoltura biologica, nella riqualificazione di piccole strutture ricettive nei rioni Sassi. In passato - hanno ricordato i promotori - la Banca ha finanziato a Matera l’avvio di una piccola attività di movimentazione turistica, finanziato l’acquisto di un servizio con Apecar «calessino». Banca etica conta nel Paese su mille soci e ha raccolto, dato «puntuale» al 31 dicembre scorso , 73 milioni di euro e finanziato attività per 120 milioni di euro.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400