Cerca

Lunedì 23 Ottobre 2017 | 19:10

Rubano energia elettrica per 52 mila euro due arresti a Bernalda

Rubano energia elettrica per 52 mila euro due arresti a Bernalda
MATERA – I titolari di un pub-pizzeria e di un’agenzia per scommesse sportive di Bernalda (Matera) sono agli arresti domiciliari con l’accusa di aver rubato energia elettrica per un totale di 52 mila euro, a partire dal 2010.

La scoperta è stata fatta dalla Polizia, durante controlli eseguiti con tecnici dell’Enel dopo verifiche nelle banche dati della società sui consumi dei due locali.

In entrambi i casi sono stati scoperti strumenti che impedivano la registrazione del consumo effettivo di energia elettrica. La pizzeria ha sottratto circa 18 mila euro, l’agenzia di scommesse circa 34 mila.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

Altri articoli dalla sezione