Cerca

Domenica 24 Settembre 2017 | 01:46

Giro d'Italia handbyke c'è anche un atleta lucano 

Giro d'Italia handbyke c'è anche un atleta lucano 
MATERA – Un sogno, quello di vincere una tappa del giro d’Italia handbike, e un progetto, quello di portare la manifestazione a Matera capitale europea della cultura per il 2019, per l’atleta disabile Antonio Trevisani che parteciperà alla prima edizione del “Giro”.

Lunedì prossimo, 6 aprile, Trevisani scenderà in pista a Imola per la prima delle otto tappe della corsa che si concluderà a Milano con prove su strada per complessivi 700 chilometri. L’importanza e le peculiarità dell’evento sono state illustrate nel corso di un conferenza stampa a cui hanno partecipato, oltre all’atleta, il sindaco di Matera Salvatore Adduce, i presidenti regionali della federazione ciclistica, Carmine Acquasanta, del Coni, Leopoldo Desiderio, e dirigenti della società sportiva Ciclo Team Matera Sassi che sostiene con alcuni sponsor la partecipazione al giro.

Trevisani, un atleta che si è cimentato anche in altre discipline, ha detto di essersi allenato a fondo per ben figurare al Giro anche per invitare tanti giovani e persone in difficoltà a trovare nello sport un momento di impegno per superare le difficoltà della vita

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

Altri articoli dalla sezione