Cerca

«Matera 2019», 4 progetti per la candidatura europea

MATERA - L'Associazione “Matera capitale ideale” ha consegnato al comitato scientifico e al consiglio di amministrazione del comitato “Matera 2019” quattro progetti da inserire nel dossier di candidatura a capitale europea per la cultura: Riguardano il mobile imbottito, la “città dello spazio”, il pane e l’urbanistica. I progetti sono stati realizzati in laboratori dedicati, utilizzando la piattaforma web “Matera, capitale ideale”, coinvolgendo cittadini, imprenditori, artigiani e creativi
«Matera 2019», 4 progetti per la candidatura europea
MATERA - L'Associazione “Matera capitale ideale” ha consegnato al comitato scientifico e al consiglio di amministrazione del comitato “Matera 2019” quattro progetti da inserire nel dossier di candidatura a capitale europea per la cultura.

Riguardano il mobile imbottito, la “città dello spazio”, il pane e l’urbanistica. I progetti sono stati realizzati in laboratori dedicati, utilizzando la piattaforma web “Matera, capitale ideale”, coinvolgendo cittadini, imprenditori, artigiani e creativi. Le iniziative prevedono, nel settore del mobile imbottito, relazioni tra imprenditori e designer per produzioni da installare in luoghi suggestivi e di accoglienza, realizzando un “filo diretto” con l’Expo di Milano. Per l'urbanistica si intende ospitare la settima edizione della “Rassegna urbanistica nazionale (Run)” sui problemi della rigenerazione urbana nelle capitali europee della cultura.

Con il progetto legato alla storia e alla tradizione del pane l'associazione propone di realizzare una mostra europea della tecniche di produzione, una scuola per formare nuovi panettieri e per organizzare attività culturali tematiche. Il progetto “Città dello Spazio” è ispirato al protocollo di intesa del 2009 tra l’Agenzia Spaziale Italiana e la Regione Basilicata, che prevede investimenti per 24 milioni di euro presso il centro di geodesia “Giuseppe Colombo”. Prevede la costruzione di un planetario e di un osservatorio astronomico, aperti al pubblico, e di altre strutture che spiegheranno al visitatore tecniche e applicazioni legate al monitoraggio della Terra.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400