Cerca

10 mln a scuole lucane per renderle più sicure

POTENZA – E' di 9,7 milioni di euro il finanziamento previsto dal Governo per la Basilicata nell’ambito del programma "#scuolesicure", per gli interventi di messa in sicurezza ed agibilità degli edifici scolastici. I fondi andranno a 34 istituti (di cui otto in provincia di Matera) con importi che variano da un massimo di 400mila euro  a un minimo di 85mila
10 mln a scuole lucane per renderle più sicure
POTENZA – E' di 9,7 milioni di euro il finanziamento previsto dal Governo per la Basilicata nell’ambito del programma "#scuolesicure", per gli interventi di messa in sicurezza ed agibilità degli edifici scolastici. I fondi andranno a 34 istituti (di cui otto in provincia di Matera) con importi che variano da un massimo di 400mila euro - per la scuola elementare del Borgo La Martella, a Matera, il "Santa Lucia" di Chiaromonte (Potenza), la scuola media Giovanni XXIII di Rotondella (Potenza), il "Don Bosco" di Rotonda (Potenza), il polo scolastico in Via di Giura, a Potenza, e l'istituto "Croce" di Latronico (Potenza) – a un minimo di 85mila euro, per il "San Cataldo" di Bella (Potenza).

L'elenco completo dei 1.639 istituti che rientrano nelle graduatorie è stato pubblicato sul sito del Ministero dell’Istruzione (www.istruzione.it). "Grazie ai 400 milioni della delibera Cipe dello scorso 30 giugno saranno coperti 1.639 interventi che erano rimasti esclusi dal cosiddetto "decreto del Fare". Le aggiudicazioni avverranno con iter agevolato per consentire una rapida partenza delle opere che hanno un valore medio di 160mila euro".

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400