Domenica 17 Giugno 2018 | 23:37

lecce

Cantieri sempre meno sicuri
in aumento le morti bianche

Attenzione su malattie professionali e sui tumori di probabile origine lavorativa

Cantieri sempre meno sicuri in aumento le morti bianche

Giovanni Nuzzo

È in aumento il numero dei caduti sul lavoro. Nel 2017, in provincia di Lecce, le morti bianche sono cresciute rispetto all’anno precedente. I dati emergono dai report dello Spesal (il Servizio di prevenzione e sicurezza degli ambienti di lavoro) della Asl e dell’associazione nazionale fra lavoratori mutilati e invalidi del lavoro che ha elaborato informazioni dell’Inail.

Il quadro è preoccupante. Nel 2017 gli infortuni sul lavoro, secondo i dati dello Spesal, sono stati 5261, la cifra tiene conto anche degli incidenti stradali in itinere, cioè quelli avvengono mentre ci si reca al lavoro o mentre si torna a casa. L’anno precedente gli infortuni erano stati 5369. Il saldo positivo, però, non riguarda il bilancio delle vittime. I morti sul lavoro, nel 2017, sono stati 23 mentre l’anno prima erano stati 11.Pressoché stabile il dato relativo alle malattie professionali: nel 2016 ci sono stati 737 episodi, l’anno scorso, invece, ne sono stati registrati 712. Le patologia più diffuse sono legati a occupazioni che comportano un sovraccarico biomeccanico. Sul fronte delle malattie professionali particolare attenzione viene riservate alle neoplasie per le quali nel Piano della Prevenzione 2014 - 2018 è in corso “una ricerca attiva” dei tumori di probabile origine lavorativa.

Nel  corso del 2017 i due Spesal del Dipartimento di Prevenzione della ASL Lecce, diretto da Giovanni De Filippis, hanno sottoposto a controllo 1.276  aziende, effettuando complessivamente 1.559  sopralluoghi e contestando 326 contravvenzioni in igiene e sicurezza del lavoro. Le verifiche riguardano soprattutto il comparto dell’edilizia con 617 aziende controllate e dell’agricoltura con 86 imprese ispezionate. Il maggior numero di irregolarità è stato riscontrata nel settore dell’edilizia: in oltre il  25 per cento sono state contestate irregolarità con l’elevazione di sanzioni penali ed amministrative. L’attività dello Spesal, che ha riguardato gli infortuni e le malattie professionali, è stata svolta nel rispetto del Protocollo d'Intesa firmato con la Procura della Repubblica.

Nell’ambito della formazione rivolta agli imprenditori, agli rappresentanti dei lavoratori per la sicurezza ed ai ragazzi delle scuole nell'ambito dell'alternanza scuola - lavoro sono state effettuate 394  ore di docenza. 

Lo stesso andamento è confermato dalle cifre fornite dalla sezione territoriale di Lecce dell’Anmil su Open data dell’Inail. Le denunce di infortuni e di malattie professionali, però, in questo caso, non abbracciano l’intero anno ma vanno da gennaio a novembre 2017. Numeri  preoccupanti considerato che in Italia ci sono circa tre milioni di lavoratori a nero senza  alcuna tutela spesso impiegati nel campo dell’edilizia, in agricoltura e ristorazione.   Nell’anno appena trascorso gli infortuni denunciati in tutta la provincia sono diminuiti del due per cento scendendo da 4604 nel 2016 a 4514 nel 2017. Aumentano però quelli mortali passati da 11 a 16. Quanto alle malattie professionali si è registrato un calo. In percentuale in calo è stato del 5,9 per cento: nello specifico i casi sono scesi da 670 (2016) a 630 nel 2017. In Puglia i dati rispecchiano in linea di massima quelli del Salento (- 3,2%) rispetto allo scorso anno di infortuni denunciati. Aumentano però i decessi da 60 a 66. A livello regionale il dato relativo alle malattie professionali indica 2.937 casi denunciati nel 2016 scesi a 2.876 nel 2017.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

ALTRI ARTICOLI DALLA SEZIONE

Lecce, picchia la compagna:i Cc e scoprono che era ricercato

Lecce, picchia la compagna:
i Cc scoprono che era ricercato

 
Lecce, allarme per un trolley in strada: era di una ballerina

Lecce, allarme per un trolley
in strada: era di una ballerina

 
Disastro xylella, arrivano i risarcimenti

Disastro xylella, arrivano i risarcimenti

 
Foodexp a Lecce

Lecce capitale del buon cibo tra masterclass e degustazioni

 
Gallipoli, litoranea ancora chiusaIl sindaco: «Colpa della pioggia»

Gallipoli, litoranea ancora chiusa. Il sindaco: «Colpa della pioggia»

 
Galatone, si cambiano un paccodi eroina e soldi: due arresti

Galatone, si cambiano un pacco
di eroina e soldi: due arresti

 
Lecce, tromba d'aria nella notte:crolli, alberi caduti sulle auto

Lecce, tromba d'aria nella notte: crolli, alberi caduti sulle auto Foto

 
Lecce-Bari, binari allagatiRitardi e treni soppressi

Lecce-Bari, binari allagati: ritardi fino a 110 minuti e treni soppressi

 

MEDIAGALLERY

Mondiali robotica, il video spot dei 5 piccoli geni baresi per andare in Canada

Mondiali robotica, il video spot dei 5 piccoli geni baresi per andare in Canada

 
Le emozioni di Vasco:Il meglio del sold out al San Nicola di Bari

Le emozioni di Vasco: il meglio del sold out al San Nicola di Bari

 
Corri di notte con la GazzettaIl 29 c'è la Bari Night Run T-Roc

La corsa notturna Vd
della «Gazzetta»
torna la Bari Night Run

 
Corri di notte con la GazzettaIl 29 c'è la Bari Night Run T-Roc

Corri la sera con la «Gazzetta»: il 29 giugno c'è la Bari Night Run Video

 
Taranto, truppe schierate sul Mar Piccolo: ecco la Battaglia tra Normanni e Bizantini

Taranto, ecco sul Mar Piccolo la Battaglia tra Normanni e Bizantini

 
Bari, treni in ritardo fino a due ore: l'attesa dei passeggeri sui piazzali della stazione

Bari, treni in ritardo fino a due ore: l'attesa dei passeggeri sui piazzali della stazione

 
Ospedale San Paolo, l'acqua inonda il laboratorio analisi al piano interrato

Ospedale San Paolo, l'acqua inonda il laboratorio analisi Video

 
Foggia, si finge genitore e rapina dipendente di una scuola

Foggia, si finge genitore e rapina dipendente di una scuola Video

 
Bari, piogge e allagamenti, città in tilt: Palagiustizia sott'acqua, fan di Vasco in ostaggio

Bari, piogge e allagamenti, città in tilt: Palagiustizia sott'acqua, fan di Vasco in ostaggio

 

LAGAZZETTA.TV

Mondo TV
Angelina Jolie si commuove tra le rovine di Mosul

Angelina Jolie si commuove tra le rovine di Mosul

 
Notiziari TV
Ansatg delle ore 19

Ansatg delle ore 19

 
Economia TV
"Sushi Day", cresce la voglia di Giappone in tavola

"Sushi Day", cresce la voglia di Giappone in tavola

 
Italia TV
Poverta' alimentare, nel 2017 2,7 mln gli italiani senza cibo

Poverta' alimentare, nel 2017 2,7 mln gli italiani senza cibo

 
Meteo TV
Previsioni meteo per domenica, 17 giugno 2018

Previsioni meteo per domenica, 17 giugno 2018

 
Spettacolo TV
Tutte le strade portano al visto

Tutte le strade portano al visto

 
Calcio TV
Esordio con vittoria per la Croazia ai Mondiali

Esordio con vittoria per la Croazia ai Mondiali

 
Sport TV
Sara Errani: profonda ingiustizia

Sara Errani: profonda ingiustizia