Domenica 22 Luglio 2018 | 11:04

Lecce

A Natale si va in centro
con la navetta
per fare le ore piccole

A Natale si va in centro con la navetta  per fare le ore piccole

LECCE - A Natale in centro con la navetta, anche per fare le ore piccole. Piace anche ai più giovani il servizio disposto da Comune ed Sgm nell’ambito dell’organizzazione della circolazione nel periodo delle festività, a partire da domani e solo nei fine settimana.

Per l’esattezza, domani, sabato 16, domenica 17, e poi il 23, il 24, il 30 e il 31 dicembre 2017, e ancora il 5 e il 6 gennaio 2018, sarà attivo il servizio gratuito di navette per il collegamento dei parcheggi di interscambio del Foro Boario e di Settelacquare con il centro cittadino. I collegamenti cominceranno alle 10 del mattino alle 2 della notte, ininterrottamente. Soltanto il 24 e 31 dicembre ed il 6 gennaio terminerà alle 21.

Nei giorni in cui saranno attive le navette saranno soppresse, invece, le consuete linee del trasporto urbano 27 C, 29, 30, 31 e 33.

Le navette effettueranno due percorsi diversi, contraddistinti dalla linea rossa e dalla linea verde. La linea rossa fa capolinea al City terminal (al parcheggio dell’ex Foro Boario), e prosegue per viale De Pietro, via XXV Luglio, via Costa, via Garibaldi; quindi riprende viale De Pietro e ritorna al City terminal. La frequenza delle corse - traffico permettendo - è di 10 minuti.

La linea verde, invece, fa capolinea in via Pitagora (al parcheggio di Settelacquare), quindi prosegue in via del Mare, via Adriano, via Garibaldi, via Costa; riprende via Adriano, via del Mare e torna in via Pitagora. Frequenza stimata: 15 minuti.

Ma non è tutto. Sarà attivato anche un servizio di bus elettrici, con due linee. La 1 collegherà piazza Argento (davanti alla Questura) alla fermata all’angolo tra viale Lo Re e viale Marconi. La 2 farà la spola dalla Torre del parco alla fermata all’ex caserma Massa.

Vale la pena ricordare che nei giorni 16, 23, 30 dicembre 2017 e 5 gennaio 2018 non sarà dovuto il pagamento della sosta nei parcheggi dell’ex Foro boario e del piazzale del cimitero. Inoltre, nei giorni 25, 26 dicembre, 1 e 6 gennaio, trattandosi di giorni festivi, la sosta sarà gratuita su tutte le aree urbane interessate dalla tariffazione su strisce blu.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

ALTRI ARTICOLI DALLA SEZIONE

Università: ministra Lezzi relatrice con figlio in braccio

Ministra Lezzi contestata:
non hai bloccato gasdotto

 
«Fast food» ambulanti al Tar dopo lo sfratto

«Fast food» ambulanti
al Tar dopo lo sfratto

 
Xylella, Emiliano a Centinaioserve decreto per abbattimenti

Xylella, ministro in Salento:
valutiamo con Ue abbattimento

 
Sequestrati beni per sei mln a esponenti Scu nel Leccese

Sequestrati beni per sei milioni a esponenti Scu nel Leccese

 
Palme date alle fiamme scempio a Parco Tafuro

Palme date alle fiamme
scempio a Parco Tafuro

 
Maxi-sequestro di sostanze anabolizzanti e dopanti: 5 arresti

Maxi-sequestro di sostanze anabolizzanti e dopanti: 5 arresti

 
Giampiero Maci presidente del Casarano

Giampiero Maci
presidente del Casarano

 

GDM.TV

Bari, avvistato grosso topo a Pane e Pomodoro: tranquilli è una bufala

Bari, avvistato grosso topo a Pane e Pomodoro: tranquilli è una bufala

 
Locorotondo, così il suocero tentòdi uccide il genero: «Sei morto»

Locorotondo, così il suocero tentò di uccidere il genero: «Sei morto»

 
Faida garganica, omicidio in pieno giorno a San Ferdinando

Faida garganica, omicidio in pieno giorno a San Ferdinando

 
Bari, donna prigioniera del fuoco in casa. le grida di aiuto

Bari, incendio e paura a Japigia. Le grida, il salvataggio e le testimonianze

 
Bari ai baresi

Bari ai baresi? I sogni e le voci dei biancorossi

 
Maxi sequestro a Lecce

Lecce, maxi sequestro di anabolizzanti: 500mila pasticche in un garage VIDEO

 
Commento fallimento Baricalcio di Fabrizio Nitti

Nitti (Gazzetta): «Troppo tardi. Evidenti colpe di chi ha gestito»

1commento

 
La sciarpata, l'inno, l'emozioneSulle note si «insegue un sogno»

La sciarpata, l'inno, l'emozione. Sulle note si «insegue un sogno»

 

PHOTONEWS