Cerca

Sabato 16 Dicembre 2017 | 02:43

Nardò

Vigili aggrediti donano
risarcimento a una onlus

Dopo un'aggressione dal titolare di un bar di Nardò che ha riparato il danno con 200 euro a ciascuno dei due agenti

Vigili aggrediti donanorisarcimento a una onlus

Vengono risarciti per un’aggressione subita, ma devolvono i soldi in beneficenza a una onlus. E’ la scelta di due vigili urbani in servizio a Nardò, vittime a conclusione di un procedimento per oltraggio a pubblico ufficiale nei confronti del titolare di un bar del posto, bloccato mentre tentava di passare con un veicolo in una strada del centro che era stata chiusa al traffico dal Comune per riprese cinematografiche. L’uomo, in sede del procedimento penale, ha deciso di riparare il danno e risarcire l'amministrazione, con 250 euro, gli agenti, con 200 euro ciascuno.
La consegna del denaro é avvenuta durante un incontro recente alla presenza del comandante Cosimo Tarantino , nel corso del quale il titolare del bar , a cui il reato é stato estinto, così come prevede la legge, ha chiesto scusa per quanto fatto. A loro volta i due agenti hanno deciso di devolvere queste somme di denaro all’associazione «Cuore e mani aperte verso chi soffre», la onlus nata nel 2000 da un Fondo di solidarietà permanente costituito tra i dipendenti del Presidio Ospedaliero del Vito Fazzi di Lecce.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

Altri articoli dalla sezione