Giovedì 21 Giugno 2018 | 10:04

I teenager compariranno davanti al giudice

Accerchiato e picchiato
tre bulli nei guai a Lequile

Accerchiato e picchiato tre bulli nei guai a Lequile

di Francesco Oliva

LEQUILE - Offeso, deriso, sbeffeggiato e picchiato per aver osato rispondere a un gruppo di bulli alla fermata del bus. L’ennesimo episodio di violenza tra minori finisce al vaglio di un giudice. Tre teenager, di neppure 16 anni, tutti di Lequile, dovranno comparire davanti al gup Aristodemo Ingusci il 18 gennaio prossimo per l’udienza di convalida.

Gli imputati rispondono, a vario titolo, di lesioni personali aggravate, danneggiamento e minacce. L’aggressione risale all’11 febbraio scorso ma per spiegare l’accaduto bisogna compiere un salto di 24 ore indietro. Il giovane, vittima del pestaggio, frequenta un istituto superiore. Ha appena 20 anni e, come ogni giorno, sale sul pullman per Lecce. Quel giorno, però, mentre si accinge a salire a bordo, ha un acceso battibecco con un gruppetto di minorenni per chi deve entrare prima. Viene spinto e risponde. Il viaggio di andata si trasforma in un’odissea. Il 20enne viene preso di mira dai bulli. Una volta scesi, ognuno procede per la propria strada.

È solo l’antefatto a quel che succederà il giorno dopo. Il 20enne sale sul pullman e viene preso nuovamente di mira dai bulli. Offese, ingiurie, cori, insulti. Ma il peggio arriverà una volta scesi a Lequile. Il 20enne viene accerchiato dai tre bulli e da altri ragazzi che si trovavano a bordo del pullman. Si scatena una rissa. Volano calci, pugni. Il 20enne cade per terra, colpito allo sterno. I vandali rompono gli occhiali che conservava nel giubbotto. La vittima, però riesce a salvarsi dal linciaggio barricandosi nell’auto di un genitore che attendeva nel piazzale di poter prendere il figlio che rientrava da scuola. Poi raggiunge il pronto soccorso dell’ospedale di Lecce.

I carabinieri della stazione di San Pietro in Lama insieme ai colleghi della Compagnia di Lecce, coordinati dal pm Anna Carbonara, avviano le indagini e risalgono agli aggressori. Gli imputati sono difesi dagli avvocati Oronzo Mario Ingrosso, Antonio Favale ed Emanuele Solazzo. La persona offesa, invece, è rappresentata dall’avvocato Vincenzo Perrone.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

ALTRI ARTICOLI DALLA SEZIONE

Famiglia del dj Navi denuncia il Pm

Famiglia del dj Navi denuncia pm

 
Sciopero e presidio dei lavoratori Sirti di Nardò

Sciopero e presidio dei lavoratori Sirti di Nardò

 
Governo, Lezzi: con Emiliano confronto a tutto campo su Puglia

Governo, Lezzi: con Emiliano
confronto a tutto campo su Puglia

 
il bacino di Acquatina a Lecce

Birdwatching, sport e turismo per il bacino di Acquatina a Lecce

 
«Abusi su una ragazzina» Parrucchiere condannato 

«Abusi su una ragazzina»
Parrucchiere condannato 

 
Uccise mamma e bimba di 2 anni, confermato ergastolo a killer della Scu

Uccise mamma e bimba di 2 anni, confermato ergastolo a killer della Scu

 
Crolla balconcino, muore operaio di 32 anni in Salento

Crolla balconcino, muore
operaio di 32 anni in Salento

 

MEDIAGALLERY

Una vita spericolata, diventare criminali per caso

Una vita spericolata, diventare criminali per caso

 
Seconda prova scritta per 500 mila studenti

Seconda prova scritta per 500 mila studenti

 
La rapina all'Auchan di Taranto ripresa col telefonino

La rapina all'Auchan di Taranto ripresa col telefonino

 
Rapina all'Auchan di Taranto, panico tra la gente

Rapina all'Auchan di Taranto, arrestati un 18enne e un 16enne incensurati Vd

 
Carlo Dragonetti, pugliese che diventa star del web in Cina

Carlo Dragonetti, pugliese che diventa star del web in Cina

 
Incidente sulla tangenziale sud di Bari: due feriti

Incidente sulla tangenziale sud di Bari: due feriti

 
Mondiali robotica, dal Canada l'esibizione dei maghetti della Tommaso Fiore

Mondiali robotica, dal Canada l'esibizione dei maghetti della Tommaso Fiore

 
Mancini a Matera: «Il Brasile vincerà il Mondiale»

Mancini a Matera: «Nel 2019 l'Italia qui per giocare una partita»

 
Decaro a Santa Scolastica: «Entro la fine dell'estate riapriamo il museo»

Decaro a Santa Scolastica: «Entro la fine dell'estate riapriamo il museo»

 
Una «bottega solidale» frutto d'impegno di 20 ragazzi disabili

Una «bottega solidale» frutto d'impegno di 20 ragazzi disabili

 
Le Pink Bari volano in finale per lo scudetto

La Primavera della Pink Bari vola in finale per lo scudetto

 
Il blitz dei Carabinieri a Bari con oltre 100 arresti

Il blitz dei Carabinieri a Bari con oltre 100 arresti

 
Mondiali robotica, il video spot dei 5 piccoli geni baresi per andare in Canada

Mondiali robotica, il video spot dei 5 piccoli geni baresi per andare in Canada

 

LAGAZZETTA.TV

Spettacolo TV
Una vita spericolata, diventare criminali per caso

Una vita spericolata, diventare criminali per caso

 
Italia TV
Seconda prova scritta per 500 mila studenti

Seconda prova scritta per 500 mila studenti

 
Mondo TV
L'enzima che impedisce ai virus di moltiplicarsi

L'enzima che impedisce ai virus di moltiplicarsi

 
Notiziari TV
ANSAtg delle ore 8

ANSAtg delle ore 8

 
Calcio TV
Uruguay agli ottavi, Arabia fuori

Uruguay agli ottavi, Arabia fuori

 
Economia TV
Ecobonus, famiglie italiane hanno investito 3,7 miliardi

Ecobonus, famiglie italiane hanno investito 3,7 miliardi

 
Meteo TV
Previsioni meteo della settimana

Previsioni meteo della settimana