Cerca

Venerdì 15 Dicembre 2017 | 09:33

Estorsione

Copertino, 400 euro per ridare
passaporto: in cella 4 senegalesi

Il gruppo (tra cui due minorenni) aveva sottratto il documento e il permesso di soggiorno a un connazionale: presi in flagranza

Lecce, ruba auto e gommonee punta pistola a salve contro Cc

Quattro senegalesi, di cui due minorenni, sono stati arrestati ieri sera dai Carabinieri a Copertino per il reato di estorsione. Il gruppo, dopo aver sottratto il passaporto  e il relativo permesso di soggiorno a un loro connazionale, avevano chiesto la somma di 400 euro per la restituzione del documento. Il fatto è stato denunciato ai Carabinieri della locale tenenza che sono intervenuti e hanno sorpreso i quattro con le mani nel sacco. I due minorenni, di 14 e 16 anni, sono stati affidati al centro diurno di Monteroni, mentre i due magigorenni, Mansour Niang, 18 anni e Cheikh Dione, 18enni, tutti residenti a Lecce, sono stati trasferiti in carcere.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

Altri articoli dalla sezione