Cerca

Martedì 17 Ottobre 2017 | 22:48

La denuncia

Lizzanello, troppe offese
su Fb: il sindaco querela

Lizzanello, troppe offesesu Fb: il sindaco querela

Il sindaco di Lizzanello, Fulvio Pedone, ha presentato una querela per diffamazione alla Procura della Repubblica di Lecce lamentando i continui post di insulti contro l'amministrazione pubblicati sui profili di alcuni utenti del social network. Il primo cittadino del comune salentino, allegando gli screen shot di tali profili punta l'indice contro quelle che ritiene vere e proprie diffamazioni in quanto verrebbero utilizzate le notizie pubblicate dalla pagina Fb istituzionale dell'ente per veicolare una serie di invettive che sconfinerebbero ai paletti del democratico confronto. Il punto, insomma, è sempre lo stesso: il social network non deve essere una zona franca in cui uno è libero di dire ciò che vuole senza rispettare i criteri del decoro e del civile confronto. Alla denuncia presentata alle autorità, Pedone ha allegato anche i profili dei vari utenti che hanno condiviso tali (presunte) diffamazione consentendo il dilagare di tali messaggi.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

Altri articoli dalla sezione