Lunedì 23 Luglio 2018 | 07:43

galatina

La Polizia ferma
4 giovanissimi rapinatori

polizia

GALATINA (LECCE) - Quattro giovanissimi rapinatori, tra i 21 e i 16 anni, sono stati arrestati dalla polizia a Galatina subito dopo una rapina a mano armata in una supermercato 'Despar' dove avevano minacciato con una pistola la cassiera facendosi consegnare l’incasso della giornata.
La polizia è intervenuta dopo una telefonata al 113 riuscendo ad individuare due dei rapinatori che stavano fuggendo a piedi e bloccando poco dopo gli altri due che avevano fatto da palo. I quattro hanno confessato e collaborato con la polizia per fare recuperare la refurtiva (215 euro che sono stati restituiti) e l'arma usata, una scacciacani. Gli arrestati sono Pantaleo Matteo Perrone, 18enne di Galatina, Christopher Mangia Murino, 21enne di Galatina, Pasquale Costantini, 21enne di Galatina, e di un 16enne di Galatina. Sono tutti stati arrestati per rapina aggravata.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

ALTRI ARTICOLI DALLA SEZIONE

Casarano, è Pitino il primo colpo

Casarano, è Pitino
il primo colpo

 
Tap, Emiliano: presi in giro pugliesi che hanno votato M5s

Tap, Emiliano: presi in giro
pugliesi che hanno votato M5s

 
Lecce, incendio fa strage di animaliin allevamento: morte oltre 400 bestie

Lecce, incendio fa strage di animali in allevamento: morte oltre 400 bestie

 
Università: ministra Lezzi relatrice con figlio in braccio

Ministra Lezzi contestata:
non hai bloccato gasdotto

 
«Fast food» ambulanti al Tar dopo lo sfratto

«Fast food» ambulanti
al Tar dopo lo sfratto

 
Xylella, Emiliano a Centinaioserve decreto per abbattimenti

Xylella, ministro in Salento:
valutiamo con Ue abbattimento

 
Sequestrati beni per sei mln a esponenti Scu nel Leccese

Sequestrati beni per sei milioni a esponenti Scu nel Leccese

 

GDM.TV

Bari, avvistato grosso topo a Pane e Pomodoro: tranquilli è una bufala

Bari, avvistato grosso topo a Pane e Pomodoro: tranquilli è una bufala

 
Locorotondo, così il suocero tentòdi uccide il genero: «Sei morto»

Locorotondo, così il suocero tentò di uccidere il genero: «Sei morto»

 
Faida garganica, omicidio in pieno giorno a San Ferdinando

Faida garganica, omicidio in pieno giorno a San Ferdinando

 
Bari, donna prigioniera del fuoco in casa. le grida di aiuto

Bari, incendio e paura a Japigia. Le grida, il salvataggio e le testimonianze

 
Bari ai baresi

Bari ai baresi? I sogni e le voci dei biancorossi

 
Maxi sequestro a Lecce

Lecce, maxi sequestro di anabolizzanti: 500mila pasticche in un garage VIDEO

 
Commento fallimento Baricalcio di Fabrizio Nitti

Nitti (Gazzetta): «Troppo tardi. Evidenti colpe di chi ha gestito»

1commento

 
La sciarpata, l'inno, l'emozioneSulle note si «insegue un sogno»

La sciarpata, l'inno, l'emozione. Sulle note si «insegue un sogno»

 

PHOTONEWS