Lunedì 25 Giugno 2018 | 17:39

beni da conservare

Nardò e Porto Cesareo
«Recuperiamo
le nostre torri costiere»

«Occorre che la Regione individui forme di finanziamento specifiche»

torre di nardò

«Torre Cesarea diventi fruibile a tutti». Porto Cesareo - ed è raro che accada tra i due campanili - coglie come un assist la proposta del collega politico Mino Natalizio, da Nardò. Quest’ultimo solo qualche giorno fa ha chiesto alla Regione misure di finanziamento specifiche per i gioielli del litorale. Il coordinatore del parco di Portoselvaggio, infatti, in un intervento pubblico, aveva spiegato che «questi beni architettonici, che sono quasi tutti di proprietà pubblica - continua - meritano senz’altro di essere recuperati per diventare importanti contenitori culturali del territorio, sia per la loro bellezza e importanza storica sia perché allocati in luoghi da cui si può godere del panorama mozzafiato rappresentato delle emergenze naturalistiche e paesaggistiche della Puglia. Per raggiungere celermente questo scopo e per recuperare quante più torri costiere possibile, è però necessario che la Regione individui misure di finanziamento specifiche, separando il generico e pur importante sostegno al recupero dei beni culturali da quello specifico per le torri costiere. Non possiamo perdere il treno della programmazione comunitaria 2014-2020 per raggiungere questa finalità, altrimenti non solo corriamo il rischio di non rendere fruibile questo patrimonio architettonico secolare, ma tra qualche anno saremmo costretti a porci il problema della loro costosissima messa in sicurezza».

Di fatto un appello a Loredana Capone che Eugenio Sambati, già candidato sindaco della lista Albachiara ed ex presidente del Consiglio comunale di Porto Cesareo, accoglie: «Concordo con quanto affermato dall’ex assessore Natalizio circa la creazione di un’autonoma e distinta linea di finanziamento per il recupero delle torri costiere, nell’ambito dei finanziamenti comunitari 2014-2020. È per questo che è fondamentale attivare ogni iniziativa, ivi inclusa una raccolta firme, per sensibilizzare l’amministrazione comunale al massimo impegno da profondere nella consegna alla collettività di Torre Cesarea. Tali risorse permetterebbero non solo il restauro della Torre saracena ma anche consentirebbero di farne un contenitore culturale capace di atterrare turismo e di qualificare il territorio di Porto Cesareo». Secondo Sambati, infatti, Torre Cesarea, insieme a Torre Chianca e Torre Lapillo, già oggetto di riqualificazione, creerebbero un magnifico e ineguagliabile “fil rouge” storico-culturale dell’identità del territorio. «Siamo certi - conclude - che la Regione Puglia saprà cogliere le istanze del territorio, creando una linea autonoma di finanziamento per le torri costiere, agevolando così il loro recupero». [b.v.]

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

ALTRI ARTICOLI DALLA SEZIONE

«Lecce, lotta all'abusivismoe in centro tornano le botteghe»

«Lecce, lotta all'abusivismo
e in centro tornano le botteghe»

 
L'equipe di cardiologia interventista del Fazzi

Lecce, una nuova tecnica per difendere il cuore

 
ulivo favilosa

Casarano, nasce l’uliveto della «Favolosa» che resiste alla xylella

 
Lezzi: «Su vaccini e rom Salvini sbaglia. Nessun appoggio a Emiliano»

Lezzi: «Su vaccini e rom Salvini sbaglia. Nessun appoggio a Emiliano»

 
Sangiorgi a sopresa: «Sarò papà»

Sangiorgi a sorpresa: «Sarò papà»
Foto e frase: «Scegliamo il nome?»

 
una colorata ambulanza per bambini

Si mette in moto a Lecce la nuova «Bimbulanza»

 
festa di San Rocco a Ruffano

Bloccati i finanziamenti alla «Notte di San Rocco»

 

MEDIAGALLERY

Il gambiano dell'Isis, Sillah Housman, mima l'uso del mitra

Il gambiano dell'Isis, Sillah Housman, mima l'uso del mitra

 
Compirono omicidio nel 2014, due arrestati a Bari

Compirono omicidio nel 2014, due arrestati a Bari

 
Prove tecniche aspettando papa Francesco a Bari

Prove tecniche aspettando il Papa. Il 5 luglio concerto dedicato a Francesco e ai patriarchi

 
Scudetto alla Pink Bari Primavera, è festa grande a Firenze

Scudetto alla Pink Bari Primavera, è festa grande a Firenze

 
Impresa della Pink Bari Primavera battuta la Juve 4-3 all'ultimo respiro

Scudetto alla Pink Bari Primavera
battuta la Juve 4-3 all'ultimo respiro

 
Apricena, una discarica abusiva in pieno parco

Apricena, trovata una discarica abusiva in pieno parco

 
Il vincitore di Sanremo Ermal Meta canta in barese

Il vincitore di Sanremo Ermal Meta canta in barese

 
Confiscati beni per 30 mln fatti con un sequestro degli anni '80

Confiscati beni per 30 mln fatti con un sequestro degli anni '80

 
Lecce da «barocca» a «impacchettata»: in restauro due simboli della città, invisibili ai turisti

Lecce da «barocca» a «impacchettata»: in restauro due simboli della città

 
La rapina all'Auchan di Taranto ripresa col telefonino

La rapina all'Auchan di Taranto ripresa col telefonino

 

LAGAZZETTA.TV

Italia TV
Ballottaggio: come cambia il colore dei sindaci

Ballottaggio: come cambia il colore dei sindaci

 
Mondo TV
A bordo della Lifeline, "libici non rispondono"

A bordo della Lifeline, "libici non rispondono"

 
Notiziari TV
Ansatg delle ore 15

Ansatg delle ore 15

 
Meteo TV
Previsioni meteo della settimana

Previsioni meteo della settimana

 
Economia TV
Mossa (Banca Generali): volatilita' mercati legata a algoritmi

Mossa (Banca Generali): volatilita' mercati legata a algoritmi

 
Spettacolo TV
Kidman e Farrell, coppia da horror

Kidman e Farrell, coppia da horror

 
Calcio TV
La Colombia travolge ed elimina la Polonia

La Colombia travolge ed elimina la Polonia

 
Sport TV
Tortu batte Mennea

Tortu batte Mennea