Cerca

Domenica 22 Ottobre 2017 | 06:48

Le incompute

Appalti pubblici, ecco
gli «zombie» del Leccese

Una serie di cantieri bloccati dalla burocrazia: l'elenco pubblicato dal ministero delle Infrastrutture

Appalti pubblici, eccogli «zombie» del Leccese

Un lungo elenco di opere incompiute. Il Ministero delle Infrastrutture ha aggiornato l’anagrafe a fine giugno su dati definitivi che si riferiscono al 31 dicembre 2016. In provincia di Lecce il cimitero delle opere pubbliche ospita 21 «zoombie». Ecco le opere mai nate che rischiano di restare ancora a lungo sul groppone dei contribuenti (trattiamo lo strano caso di Taviano e le tre incompiute di Nardò in basso in questa pagina).

TRICASE - Per ultimare i lavori di costruzione della rete irrigua per il riutilizzo delle acque reflue (progetto da 5,1 milioni di euro) servono 350mila euro. Ne servono 500mila per finire il Palazzetto dello Sport per le squadre di pallavolo e basket (progetto da 640mila euro). La scuola materna di Lucugnano (progetto da 178mila euro) ha bisogno di una spesa da 600mila euro.

ARCA SUD - L’agenzia regionale per la casa e l’abitare (Arca Sud Salento, ex Iacp) è rimasta indietro con alcuni lavori. In particolare quelli per la realizzazione di diversi alloggi di edilizia residenziale pubblica tra Poggiardo, Martano, Galatone, Galatina e Taurisano (in tutto 79 alloggi): manca all’appello una spesa da 4,2 milioni di euro per ultimare i lavori.

RACALE - La spesa per realizzare opere per lo svago, il tempo libero e lo sport caratterizza il capitolo «opere incompiute» nel comune di Racale. Qui il progetto per la costruzione di una struttura tensostatica polivalente è fermo ad un quarto dei lavori: servono 1 milione e mezzo di euro per ultimare i lavori. Sempre a Racale, la piscina comunale (realizzato il 44 per cento dei lavori) ha bisogno di un’iniezione da 1 milione di euro.

MELPIGNANO - Il cavalcavia sulla Statale 16 per migliorare il sistema viario nella zona industriale di Maglie-Melpignano è quasi finito. Al 31 dicembre il 92,72 per cento dei lavori era stato completato. Mancano all’appello appena 77mila euro.

ALTRI PROGETTI - A Morciano il recupero dell’area dell’ex Cinema Orlando è quasi completo (86,26 per centp), ma mancano 120mila euro. A Lequile i lavori per la sistemazione della fognatura nera (realizzati per il 42 per cento) attendono 3,73 milioni di euro per essere ultimati. A Calimera servono 1,1 milioni di euro per far partire i lavori di completamento della fognatura nera e altri 2,2 milioni per ricostruire le condotte idriche e la fognatura nera. A San Cassiano il progetto per la costruzione del mercato ortofrutticolo Farmers market si è arenato per mancanza di fondi. Eseguito solo il primo stralcio da 1 milione, da completare con altri 4 milioni di euro.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

Altri articoli dalla sezione