Cerca

Martedì 12 Dicembre 2017 | 22:55

nel salento

Sequestrate centinaia
di tartarughe di terra
detenute illegalmente

tartaruga di terra

LECCE - Duecentonovantasei tartarughe terrestri (Testudo hermanni), un pappagallo Ara e un pappagallo Rosella sono stati sequestrati a Castrignano de’ Greci (LE) dai militari del Cites dei Carabinieri di Bari nel corso di attività di controllo per la tutela di specie animali e vegetali minacciate di estinzione.

Gli esemplari, si legge in un comunicato, appartenenti a specie tutelate dalla normativa internazionale Cites, sono stati rinvenuti in un’abitazione privata di Castrignano de’ Greci (LE). Le tartarughe e i pappagalli erano detenuti in recinzioni ed in una voliera ricavate nel giardino privato dell’abitazione. Alla richiesta  dei militari, di un documento che comprovasse la legale acquisizione degli esemplari così come previsto dalla normativa, il detentore ha dichiarato di non esserne in possesso. Pertanto i Carabinieri del Cites di BARI hanno deferito all’Autorità Giudiziaria il possessore degli esemplari, pluripregiudicato di Corigliano (LE), ed hanno provveduto al sequestro di tutti gli esemplari che saranno a breve affidati ad una struttura autorizzata alla detenzione, in attesa di una destinazione definitiva disposta dall’Autorità giudiziaria.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

Altri articoli dalla sezione