Cerca

Giovedì 14 Dicembre 2017 | 10:43

trovato in un cantiere a Surano

Vecchio ordigno bellico
fatto brillare nel Salento

Guastatori bomba

foto d'archivio

CASTROVILLARI (COSENZA) - Un nucleo di artificieri della seconda compagnia Guastatori del Genio di Castrovillari ha fatto brillare un ordigno bellico inesploso trovato durante dei lavori in un terreno nel territorio del comune di Surano (Lecce).
La bomba di mortaio, di fabbricazione americana e risalente al secondo conflitto mondiale, è stata scoperta dall’operatore di un mezzo di cantiere che stava lavorando alla rimozione di un vecchio muro a secco. L’ordigno che è risultato contenere due chili di tritolo, grazie alla collaborazione del mezzo di cantiere, messo a disposizione del proprietario, e con il supporto dell’assistenza sanitaria della Croce Rossa, è stato fatto brillare in sicurezza.
Eseguite le verifiche necessarie gli specialisti della compagnia guastatori del Genio di Castrovillari hanno provveduto immediatamente ad attuare le verifiche necessarie procedendo alla bonifica ed al ripristino del sito per consentire la prosecuzione dei lavori. 

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

Altri articoli dalla sezione