Cerca

Giovedì 14 Dicembre 2017 | 09:25

Inviata testa di maiale

Parabita, avviso mafioso
contro fratello di un pentito

Parabita, avviso mafiosocontro fratello di un pentito

Una testa di maiale,chiusa in un sacchetto di plastica trasparente, indirizzata al fratello di un un collaboratore di giustizia è stata trovata appesa ad un cartello stradale a Parabita. Il destinatario del messaggio in stile mafioso è Leonardo Donadei, 52 anni, fratello del collaboratore di giustizia Massimo, ex boss del gruppo Giannelli della Sacra corona unita e già condannato per reati mafiosi. La notizia è pubblicata da alcuni quotidiani.
La busta, appesa ad un cartello stradale di una rotatoria per Alezio, è stata vista da un automobilista che ha avvertito i carabinieri. Nella busta è stato trovato un messaggio intimidatorio indirizzato al pentito Donadei che è attualmente agli arresti domiciliari in casa nella zona. Il Comune di Parabita è da un mese commissariato dopo lo scioglimento per infiltrazioni mafiose.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

Altri articoli dalla sezione